Categoria: poesia

Maria Allo, Futuro ancestrale in «‘a varca di zagara» di Daìta Martinez

Futuro ancestrale in ‘a varca di zagara di Daìta Martinez Mentre l’uso dei dialetti tende a regredire rapidamente in molte regioni, la poesia in dialetto continua a essere coltivata e con risultati di alto livello in questa nuova raccolta di Daìta Martinez, tanto che… Continue Reading “Maria Allo, Futuro ancestrale in «‘a varca di zagara» di Daìta Martinez”

Alessandro Canzian, Il condominio S.I.M. (rec. di Emilia Barbato)

Alessandro Canzian, Il condominio S.I.M.Stampa 2009 Nota di Emilia Barbato Su una strada qualsiasi ogni giorno è possibile osservare un’infinità di macchine ciascuna veicolo di una storia diversa, portatrice di una goccia di questa nostra società liquida. Ebbene, al pari delle singole unità d’acqua… Continue Reading “Alessandro Canzian, Il condominio S.I.M. (rec. di Emilia Barbato)”

Massimiliano Bardotti, Gregorio Iacopini: Il colore dei ciliegi da febbraio a maggio

Massimiliano Bardotti, Gregorio Iacopini Il colore dei ciliegi da febbraio a maggio Fara Editore 2020 La grazia è il gesto lieve e deciso di chi alle percosse della necessità, allo «schiaffo della sera» – l’insondabile disegno, quello che ci giunge come tradimento di un… Continue Reading “Massimiliano Bardotti, Gregorio Iacopini: Il colore dei ciliegi da febbraio a maggio”

«L’eterna mitologia del perduto»: su “Modi indefiniti” di Federica Gallotta (nota di Alessio Paiano)

Non c’è da stupirsi che la discussione attorno alla poesia degli ultimi decenni abbia trovato terreno fertile nel rapporto tra poeta e paesaggio: quest’ultimo, quando non ridotto all’abusato motivo testuale del locus amoenus, tanto che alle spalle del verso esso pare a volte stagliarsi… Continue Reading “«L’eterna mitologia del perduto»: su “Modi indefiniti” di Federica Gallotta (nota di Alessio Paiano)”

Un poemetto da “Concerto per l’inizio del secolo” (Arcipelago itaca 2020) di Roberto Minardi

  Materia per aperture alari Se enumeriamo la vacca, non la contiamo al pari, e la mosca si avvicina alla caruncola del bovino immalinconito mentre risalgo e scorgo una pietra pulita, un cerchio fra i fusti, io, uomo in mezzo con le mandorle in… Continue Reading “Un poemetto da “Concerto per l’inizio del secolo” (Arcipelago itaca 2020) di Roberto Minardi”

Micol Bez, La storia in grembo

* Non chiedermi di venire senza bagaglio in stiva, senza la storia in grembo. Arriviamo tutti legati a metri di lenza a fare piano il nome dell’amore, a chiedere « dove posso appoggiare il mio dolore? Va bene qui, dietro la porta? »  … Continue Reading “Micol Bez, La storia in grembo”

Juan Terenzi, Tre poesie (autotradotte)

  Festeggio oggi festeggioil mio matrimoniouna convivenza di oltreoltreoltremenomenooggi ancorafesteggio il divorzioma prima sono vedovoperperperil mio figlio mi dicevacaro papàvieniabbracciamicome hai semprecome hai sempreoggi un’altra voltafesteggio la mia rotturapriva di beninon li avevamo maisolo alcuni librisorrisilacrimelenzuolabaciabbracciparolegridateparolesentiteoggi ancora festeggiosenza candelesenza tortasenza nessunosenza nemmenola mia ombraho… Continue Reading “Juan Terenzi, Tre poesie (autotradotte)”

Vincenzo Luciani, Vanzature/Avanzi (rec. di Patrizia Sardisco)

Seguendo un odore di alloro e di mare. Su Vanzature /Avanzi di Vincenzo Luciani. di Patrizia Sardisco Nulla di cui stupirsi, dato il titolo, né peraltro di disdicevole, se quelli che si leggono in Vanzature/Avanzi, il libro che Vincenzo Luciani ha pubblicato per Cofine… Continue Reading “Vincenzo Luciani, Vanzature/Avanzi (rec. di Patrizia Sardisco)”

Jim Carroll, Tre poesie tradotte da Alessandro Brusa

  Blue Poles Blue poles (well?) on the beachin a snowless winter and I’m too cold to ask youwhy we’re here but of course “we are” where on the puzzled reef dwarves eitherfish or drown in the abandoned ships sharks dissever year-old children in… Continue Reading “Jim Carroll, Tre poesie tradotte da Alessandro Brusa”

Giovanni Perri, Postilla ai “Dialoghi con Amin” di Giovanni Ibello

Postilla ai Dialoghi con Amin di Giovanni Ibello* di Giovanni Perri «La poesia è un lunghissimo addio.» Comincia così il poemetto di cui ho l’irriverenza di parlare sfidando dico, soprattutto, la proverbiale ritrosia dell’autore alle lusinghe pubbliche. Cercherò finché possibile, dunque, di sorvolare la… Continue Reading “Giovanni Perri, Postilla ai “Dialoghi con Amin” di Giovanni Ibello”

Philip Fried, Sei poesie da “Poesie Paramatematiche” (trad. di Angela D’Ambra)

  PHILIP FRIED Sei poesie da Math-related Poems (Poesie Paramatematiche)   God, the Younger Open the brackets of the empty set … God sneaked into the master closet, to fit His boy’s foot into someone’s larger shoes— A larger people will need a bigger God, He… Continue Reading “Philip Fried, Sei poesie da “Poesie Paramatematiche” (trad. di Angela D’Ambra)”

Lorenzo Pompeo, Arte e poesia a L’Avana

Arte e poesia a L’Avana. José Lezama Lima e il gruppo di «Orígenes» (1944-1952) di Lorenzo Pompeo   Con lo scoppio della Guerra civile in Spagna, nel 1936, giunse a Cuba Juan Ramon Jimenez. Nota Vargas Llosa a proposito di quell’incontro seminale: «L’arrivo di… Continue Reading “Lorenzo Pompeo, Arte e poesia a L’Avana”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: