I poeti della domenica #2: Goliarda Sapienza, A te che passi

Archivio Sapienza-Pellegrino

Archivio Sapienza-Pellegrino

A te che passi
e porti la tua gioia
fra le braccia
sul seno contro vento
Non ti fermi, non
guardi
e la parola mi
muore fra le mani
e non ho fiato

Goliarda Sapienza (10 maggio 1924 – 30 agosto 1996), in Ancestrale (Milano, La Vita Felice, 2013)