Categoria: Poesia tedesca contemporanea

Il sabato tedesco #28: Durs Grünbein, da “Variazione su nessun tema”

“Il sabato tedesco”, rubrica da me curata per Poetarum Silva, prende il nome da un racconto di Vittorio Sereni e si propone di raccogliere riflessioni, conversazioni, traduzioni intorno a testi letterari. La puntata di oggi, 3 aprile 2021, è dedicata al trentaduesimo dei trentanove… Continue Reading “Il sabato tedesco #28: Durs Grünbein, da “Variazione su nessun tema””

Il sabato tedesco #21: Barbara Pumhösel, da “Podium Porträt 102”

“Il sabato tedesco”, rubrica da me curata per Poetarum Silva, prende il nome da un racconto di Vittorio Sereni e si propone di raccogliere riflessioni, conversazioni, traduzioni intorno a testi letterari. (Anna Maria Curci)   Aus STACHELDRAHT* der Horizont im Schulbuch war frühlingsgrün eisvogelblau… Continue Reading “Il sabato tedesco #21: Barbara Pumhösel, da “Podium Porträt 102””

Clemens Schittko, Poesie (trad. di Ottavia Testaguzza)

  Statt einer Widmung zu BeginnDieses Gedicht ist ein Gedicht,weil ich es sage.D. h., es wird Leute geben,die einfältig genug sind,zu glauben,dass dies wirklich ein Gedicht ist.Die Juristen werden feststellen,es ist kein Plagiat.Die Ökonomen werden feststellen,es ist käuflich, aber (…)es verkauft sich nicht.Dieses Gedicht… Continue Reading “Clemens Schittko, Poesie (trad. di Ottavia Testaguzza)”

Il sabato tedesco #17: Eva Strittmatter, Profitto e perdita

“Il sabato tedesco”, rubrica da me curata per Poetarum Silva, prende il nome da un racconto di Vittorio Sereni e si propone di raccogliere riflessioni, conversazioni, traduzioni intorno a testi letterari. La sedicesima tappa invita alla lettura di Eva Strittmatter, morta a Berlino nel… Continue Reading “Il sabato tedesco #17: Eva Strittmatter, Profitto e perdita”

Friederike Mayröcker, sotto gli alberi di lacrime il mattino

  unter Bäumen Tränenmorgen (2003) unter Bäumen saszen wir und Waldes Brausen unter Bäumen sprachen zu einander schwiegen blickten in den Wald der schon die Blätter warf und fegte Lindenblütenblätter auf den Wegen unter Bäumen saszen wir und schwiegen unter Bäumen ich allein und… Continue Reading “Friederike Mayröcker, sotto gli alberi di lacrime il mattino”

I poeti della domenica #448: Nelly Sachs, Coro dei salvati

  Coro dei Salvati / Chor der Geretteten   Noi salvati,Dalle cui ossa cave la morte ha già intagliato.                                                   … Continue Reading “I poeti della domenica #448: Nelly Sachs, Coro dei salvati”

Bustine di zucchero #21: Ingeborg Bachmann

In una poesia – in ogni poesia – si scopre sempre un verso capace di imprimersi nella mente del lettore con particolare singolarità e immediatezza. Pur amando una poesia nella sua totalità, il lettore troverà un verso cui si legherà la sua coscienza e… Continue Reading “Bustine di zucchero #21: Ingeborg Bachmann”

Gli anni meravigliosi #8: Marie Luise Kaschnitz

La rubrica prende il nome da un testo del 1976 di Reiner Kunze, Die wunderbaren Jahre, Gli anni meravigliosi. Si trattava di prose agili e pungenti, istantanee veritiere – e per questo tanto più temute – su diversi aspetti della vita quotidiana dei giovani nella DDR… Continue Reading “Gli anni meravigliosi #8: Marie Luise Kaschnitz”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: