Categoria: fabio michieli

I poeti della domenica #426: Narda Fattori, Non mettere malinconia dentro gli occhi

  Non mettere malinconia dentro gli occhi Non mettere confini al pensiero ricorda i granelli d’oro caldi sotto i piedi l’Adriatico prima del carnaio era dune e tamerici su onde appena sorte era un gioco una giravolta una pista per palline di terracotta da… Continue Reading “I poeti della domenica #426: Narda Fattori, Non mettere malinconia dentro gli occhi”

I poeti della domenica #425: Narda Fattori, Mai la civetta mi cantò il destino…

  Mai la civetta mi cantò il destino io rubo a mazzi i raggi di sole per scaldarmi sottopelle i giorni bui non ho visto il volto della nemica la sento a fianco attratta dai miei passi e non so quando mi farà lo… Continue Reading “I poeti della domenica #425: Narda Fattori, Mai la civetta mi cantò il destino…”

I poeti della domenica #414: Mario Luzi, Diana, risveglio

  DIANA, RISVEGLIO Il vento sparso luccica tra i fumi della pianura, il monte ride raro illuminandosi, escono barlumi dall’acqua, quale messaggio più caro? È tempo di levarsi su, di vivere puramente. Ecco vola negli specchi un sorriso, sui vetri aperti un brivido, torna… Continue Reading “I poeti della domenica #414: Mario Luzi, Diana, risveglio”

I poeti della domenica #413: Vittorio Sereni, Diana

  DIANA Torna il tuo cielo d’un tempo sulle altane lombarde, in nuvole d’afa s’addensa e nei tuoi occhi esula ogni azzurro si raccoglie e riposa. Anche l’ora verrà della frescura col vento che si leva sulle darsene dei Navigli e il cielo che… Continue Reading “I poeti della domenica #413: Vittorio Sereni, Diana”

I poeti della domenica #412: Biancamaria Frabotta, Il vecchio e il nuovo

  IL VECCHIO E IL NUOVO Siamo cresciuti fra funerali… Così cominciava l’omaggio di versi decaduti negli anni della vanagloria e delle sottigliezze private. E ora che corta è la fabula e alte le mura del vicolo cieco che dileggiavi con grazia viziata tu… Continue Reading “I poeti della domenica #412: Biancamaria Frabotta, Il vecchio e il nuovo”

I poeti della domenica #411: Biancamaria Frabotta, Gradiva

  GRADIVA Tocca terra con la punta del piede. L’altro, il calcagno esitante, la sdegna fermentando fra dita distratte il dono fuori corso d’un sentiero che torna. La notte non desiste alla festa – oro illeso oltre l’orlo del buio – ma di giorno… Continue Reading “I poeti della domenica #411: Biancamaria Frabotta, Gradiva”

Giovanna Cristina Vivinetto, Tre poesie inedite da “Dove non siamo stati”

Tre poesie tratte dalle tre sezioni del nuovo libro in uscita la prossima primavera per l’editore BUR Rizzoli, Dove non siamo stati (BUR, 2020) di Giovanna Cristina Vivinetto.   In fondo cosa siamo se non creature elementari, sostrati animali sedimentati nelle ossa come pigmenti… Continue Reading “Giovanna Cristina Vivinetto, Tre poesie inedite da “Dove non siamo stati””

I poeti della domenica #402: Mario Luzi, Come deve

  Che vuoi che vieni da così lontano ed entri a volo cieco nella nebbia fin qua dove gli uccelli anche di nido da ramo a ramo perdono la traccia? La vita come deve si perpetua, dirama in mille rivoli. La madre spezza il… Continue Reading “I poeti della domenica #402: Mario Luzi, Come deve”

I poeti della domenica #401: Mario Luzi, “Al giogo della metafora…”

  Al giogo della metafora – così ci sovvengono esse. Scioglile dal quel giogo, lasciale al loro nome le cose che nomini, .                              è sciocco confermarle in quella servitù. . … Continue Reading “I poeti della domenica #401: Mario Luzi, “Al giogo della metafora…””

I poeti della domenica #400: Eugenio Montale, Siria

Siria Dicevano gli antichi che la poesia è scala a Dio. Forse non è così se mi leggi. Ma il giorno io lo seppi che ritrovai per te la voce, sciolto in un gregge di nuvoli e di capre dirompenti da un greppo a… Continue Reading “I poeti della domenica #400: Eugenio Montale, Siria”

I poeti della domenica #399: Eugenio Montale, Gli orecchini

  Gli orecchini Non serba ombra di voli il nerofumo della spera. (E del tuo non è più traccia). È passata la spugna che i barlumi indifesi dal cerchio d’oro scaccia. Le tue pietre, i coralli, il forte imperio che ti rapisce vi cercavo;… Continue Reading “I poeti della domenica #399: Eugenio Montale, Gli orecchini”

“Temporali” di Cristiano Poletti (Marcos y Marcos, 2019)

Sette anni separano Porta a ognuno (L’arcolaio 2012) da questo nuovo capitolo della poesia di Cristiano Poletti: Temporali (Marcos y Marcos 2019; collana “Le Ali” diretta da Fabio Pusterla). E in questi anni la poesia è stata centellinata, quasi custodita e protetta; rare e contate… Continue Reading ““Temporali” di Cristiano Poletti (Marcos y Marcos, 2019)”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: