Tag: Poesia italiana

Sara Vergari racconta ‘Estate corsara’ di Alessandra Corbetta

Un frammento di vita apre Estate corsara (Puntoacapo, 2022) di Alessandra Corbetta, uno di quelli che restano attaccati alla memoria del cuore ma che solo la poesia rende immortali. Ci sono momenti irripetibili che si fanno già mito mentre li stiamo vivendo, e se non si… Continua a leggere “Sara Vergari racconta ‘Estate corsara’ di Alessandra Corbetta”

Due poesie di Giorgio Caproni per Pasolini

Cento anni fa, oggi: il 5 marzo 1922 nasceva a Bologna Pier Paolo Pasolini. L’estro, la lucidità, il tormento. Di lui potremmo dire e scrivere pagine senza fine e senza volto, ma nel suo ricordo pubblichiamo qui le parole dell’amico e poeta Giorgio Caproni. Dopo… Continua a leggere “Due poesie di Giorgio Caproni per Pasolini”

Davide Gallo: ‘Ho scoperto che c’è una morale anche nel lutto sventato’ (Parte II)

Tornano su queste pagine i suggestivi versi di Davide Gallo. Un percorso poetico ricco di sfumature, che dà il braccio alle poesie apparse qui https://poetarumsilva.com/2022/02/03/davide-gallo-ci-vuole-una-strega-che-sappia-parlarti/ . Un flusso. IV – Sa, per queste cose ci vuole tempo – è il fiato che ho trovato sulla tua… Continua a leggere “Davide Gallo: ‘Ho scoperto che c’è una morale anche nel lutto sventato’ (Parte II)”

Un’esattezza emotiva: Alessandra Trevisan racconta ‘Trasferimenti’ di Viviana Fiorentino

Cosa siano i Trasferimenti del titolo della nuova raccolta di poesie di Viviana Fiorentino (edita da Zona) è riconoscibile attraverso una sistematica lettura dei testi che stratificano, secondo una “concentrazione aperta” anche alla disposizione (del lettore), una poetica del linguaggio nello spazio. Se il… Continua a leggere “Un’esattezza emotiva: Alessandra Trevisan racconta ‘Trasferimenti’ di Viviana Fiorentino”

Federico Morando, ‘La conta del sale’

  Il mondo era un nome buono da dire. Nel piatto a cena non lasciavo nulla, raccoglievo le briciole col dito ignaro di sfiorare l’infinito.  (poesia già presente nella raccolta per l’infanzia Le biglie fanno rumore, a cura di Lorenzo Mele)  ** Sento il richiamo della terra ai… Continua a leggere “Federico Morando, ‘La conta del sale’”

Ripelliniana #2: I continenti cui appartiene la Groenlandia (a c. di C. Turchi)

Uscite quest’anno a poco tempo l’una dall’altra, Fantocci di legno e di suono a cura di Antonio Pane e l’edizione commentata di Lo splendido violino verde a cura di Umberto Brunetti sono opere che arricchiscono la bibliografia di Angelo Maria Ripellino sul duplice fronte… Continua a leggere “Ripelliniana #2: I continenti cui appartiene la Groenlandia (a c. di C. Turchi)”

Dante 2021 #6: Dante, Firenze e Michelangelo

Dante muore a Ravenna settecento anni or sono, la notte tra il 13 e il 14 settembre 1321. Un anniversario importante, che su queste pagine non può passare inosservato. «Poetarum Silva» intende commemorarlo, il 14 di ogni mese, attraverso le pagine di autori che… Continua a leggere “Dante 2021 #6: Dante, Firenze e Michelangelo”

Novità: Carlo Cipparrone, Poesie da “Crocevia del futuro”

Carlo Cipparrone, Crocevia del futuroA cura di Saverio BafaroL’arcolaio 2021 Dalla Introduzione del curatore Saverio Bafaro «Quale futuro si può mai scegliere e avere se non coltiviamo l’arte della riconoscenza e del ricordo? Non ultima della commemorazione di personalità silenziose e miti come è… Continua a leggere “Novità: Carlo Cipparrone, Poesie da “Crocevia del futuro””

Un poeta da scoprire: Pasquale Pinto. A cura di Stefano Modeo

Un poeta da scoprire: Pasquale PintoA cura di Stefano Modeo Pasquale Pinto è nato a Taranto il 15 aprile del 1940. La sua prima pubblicazione è del 1971, Jonica; seguono In fondo ad ogni specchio nel 1976 e Il capo sull’agave nel 1979. Infine,… Continua a leggere “Un poeta da scoprire: Pasquale Pinto. A cura di Stefano Modeo”

Franco Loi 1930-2021

Franco Loi 1930-2021   da Poesie d’amore (1974) Aqua lessìva, aqua che nel tòrbedghe va de càndur el zìgn, ‘me se livràss,te rièt dré i mè spall e, verdesina,la pulver sfria di zéder, olt, squasi un sigà,e l’àneda s’inbusca a la frascadae mì, sò… Continua a leggere “Franco Loi 1930-2021”

“Canto”. Un inedito a quattro mani, di Sergio Daniele Donati e Silvia Tebaldi

  Canto Siamo tradotti dai Salmi dal verbo degli uccelli dalla lingua dell’inconscio nella rete dei giorni riarsi. E ci attarda la sera davanti ai fuochi della narrazione antica tra sguardi di bambini. Tehillim di incipiente primavera dispaccio dall’inconscio che ci desta prima dell’alba,… Continua a leggere ““Canto”. Un inedito a quattro mani, di Sergio Daniele Donati e Silvia Tebaldi”

Riletti per voi #23: Mario Luzi, “Sotto specie umana”; (ri)letto da Marisa Cecchetti

Mario Luzi, Sotto specie umanaGarzanti 1999 La raccolta Sotto specie umana di Mario Luzi (Firenze 1914-2005) inizia con una finzione letteraria che vuole questi versi nati nel rispetto della volontà di un estinto, certo Lorenzo Malagugini. Così, con la trascrizione dei proponimenti e dei… Continua a leggere “Riletti per voi #23: Mario Luzi, “Sotto specie umana”; (ri)letto da Marisa Cecchetti”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: