Il sabato tedesco #42: Rainer Maria Rilke, Giorno d’autunno

“Il sabato tedesco”, rubrica da me curata per Poetarum Silva, prende il nome da un racconto di Vittorio Sereni e si propone di raccogliere riflessioni, conversazioni, traduzioni intorno a testi letterari. La puntata di oggi è dedicata alla poesia Herbsttag da Buch der Bilder di Rainer Maria Rilke, qui proposta in una traduzione inedita. (Anna Maria Curci)

 

Giorno d’autunno

Signore: è tempo. Fu amplissima l’estate.
La tua ombra posa sulle meridiane,
e sulle aperte piane i venti lascia andare.

Comanda ai frutti estremi di esser colmi;
due giorni dona loro ancora caldi,
spingili a maturare e dolce infondi
l’ultimo succo nei grappoli pesanti.

Chi adesso non ha casa, più non ne fonda.
Chi adesso è solo, lo resterà per molto,
veglierà, leggerà, scriverà lunghe missive
e inquieto nell’andirivieni
vagherà nei viali, mentre mulinano le foglie.

Rainer Maria Rilke
(traduzione di Anna Maria Curci)

 

Herbsttag

Herr: es ist Zeit. Der Sommer war sehr groß.
Leg deinen Schatten auf die Sonnenuhren,
und auf den Fluren laß die Winde los.

Befiehl den letzten Früchten voll zu sein;
gib ihnen noch zwei südlichere Tage,
dränge sie zur Vollendung hin und jage
die letzte Süße in den schweren Wein.

Wer jetzt kein Haus hat, baut sich keines mehr.
Wer jetzt allein ist, wird es lange bleiben,
wird wachen, lesen, lange Briefe schreiben
und wird in den Alleen hin und her
unruhig wandern, wenn die Blätter treiben.

Rainer Maria Rilke
(aus: Buch der Bilder, 1902, 1906, 1913)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: