Flashback 135 – Gutenberg

Cronaca del viaggio in una terra sconosciuta tra immagini e parole
Cronaca del viaggio in una terra sconosciuta tra immagini e parole

22

Sapere che in una città con più di quarantamila abitanti esiste una sola libreria è un dato che fa riflettere e fa capire molte cose della realtà che mi circonda. Lo sa bene anche Giovanni che tutte le mattine, da undici anni, decide di fare colazione circondato dai libri. Ogni settimana sono più quelli che arrivano di quelli che si riescono a vendere. Tra gli scaffali c’è tutto, dai classici ai contemporanei. C’è anche una sezione di Poesia ben fornita e una sulla storia della Sicilia. Fuori dal negozio sta coltivando una piantina di peperoncino e ora cerca il biancospino. Ogni anno dice di essere stanco, che è l’ultimo, che il gioco non vale la candela. Poi una volta a casa, prima di chiudere gli occhi e dormire, un nuovo libro gli fa cambiare idea.

© Marco Annicchiarico

Leggi dal primo flashback     –     Leggi il flashback precedente     –     Leggi il flashback successivo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: