Pierangela Rossi, da ‘Avventure di un corpoanima’

Confini di te
m’attraversano
ma tu, acqua saggia,
in silenzio divori
i miei fianchi selvatici.
Un imbroglio, uno sbaglio.
Ti attendo
per lunghi rimpianti.

1976

 

*

Respiro in salita
un pomeriggio di luce
falcidiato falsato grattugiato
dalla difficile fatica
di una piccola felicità, appena
filtrata da luce e ghiere
di persiane messe lì
da chissà quale dio operaio

1981

 

*

Dorme il diavolo nel mare
ripone le orecchie
e ascolta la tempesta

28 marzo 1983

 

*

la mia anima
purtroppo
è plurale e ribelle
è una specie di resto
di vecchie monete
o di guerre perdute
inoltre è piena di buchi
è anche un po’ sporca
e non so da dove
infine si ostini
a dirsi innocente

20 agosto 1983

 

*

Stato d’animo sovietico e cose e passi
e un’alba un po’ perplessa, per sempre priva di soli e lune
sfizio che nasce soffocato nel buio della stanza
il cielo è fuori, immaginato da aggettivi rumorosi
e cameriere, elettrici risvegli d’un poeta elettrico
soltanto la domenica mattina quando deve fare insieme
la poesia e la pipì
per confusioni minime: batticuori retrattili e notturni
orari della sveglia, radioline sia vicine sia straniere
e aspirapolvere carnivori che singhiozzano cercando.
Insomma un dormiveglia ad angoli, prima complice
E poi vile e puzzolente come plastica bruciata.
Comunque anima,
anzi anima lunga e quindi pletorica, disordine e respiro
a cui non basta un corpo neppure nel riposo.
Anima: diverso genere di sonnolenza. Se quieta, inutilmente
d’altri: come nel cedere (impotente ferita ripetuta)
ai lunedì post-domenicali, giustamente mediocri nella paga.

20 agosto 1983

 

*

tu eri l’oro maturo
io ero
la luna nera
che ti mancava

per amore ci siamo amati
per ridestarci fusi
al chiaroscuro una sera
occhi negli occhi belli,
castani

7 maggio 1984

 

*

della conchiglia tu
hai sentito l’abbraccio

io sento il suono del mare

il dentro del fuori conosco

28 novembre 1984

 

*

voglio nominarti piano piano

l’inciso della bocca che non restituita
si smagliava, e poi tu
ed era un’altra storia
corpo amoroso trasfigurato
insieme corpo insieme

 


Pierangela Rossi
Avventure di un corpoanima
puntoacapo editrice, 2017
pp. 94, € 12,00

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.