Mese: Maggio 2016

Ivano Mugnaini, L’esploratore

L’ESPLORATORE     I due più grandi tiranni della terra: il tempo e il caso  J.G. Herder                   Passando in treno di primo mattino davanti a file di case sbarrate da inferriate, cancelli, pilastri di granito e catene, bocche serrate da… Continue Reading “Ivano Mugnaini, L’esploratore”

Nella notte cosmica di Roberta Durante. Recensione

Roberta Durante, Nella notte cosmica, Luca Sossella Editore, 2016, pp. 88, € 10,00 È un viaggio quello che Roberta Durante compie nella sua ultima raccolta edita da Luca Sossella, una fuga dell’io poetico, disunito e alla ricerca di omogeneità, Nella notte cosmica appunto. Ci sono un tempo… Continue Reading “Nella notte cosmica di Roberta Durante. Recensione”

Teatro Aleph, Young Poets

Teatro Aleph.  8 giugno 2016,  ore 17.30: Y O U N G P O E T S Antologia vivente di giovani poeti Saranno presenti: Alejandra ALFARO ALFIERI Matteo CASTORINO Emanuela CELI Davide CORTESE Francesco COSTANTINI Federico D’ANGELO DI PAOLA Angelo DEL VECCHIO Alessia FAVA… Continue Reading “Teatro Aleph, Young Poets”

Né in cielo né in terra di Paolo Morelli. Recensione di Guido Conterio

Paolo Morelli, Né in cielo né in terra, Exòrma edizioni, 2016, pp. 240, € 14,50 Ci sono romanzi che, in virtù di un alto grado di eufonia, interpellano direttamente l’orecchio del lettore, senza concedergli tempo e, talora, nemmeno possibilità di soffermarsi a individuare, delucidare ed… Continue Reading “Né in cielo né in terra di Paolo Morelli. Recensione di Guido Conterio”

Carmen Gallo, Appartamenti o stanze

Carmen Gallo, Appartamenti o stanze   I. L’uomo ha accompagnato il vetro lungo una linea gonfia e verticale il sangue si è rappreso in fretta sul braccio lasciato staccato dall’asfalto incerto delle luci le voci sul fondo della piazza fatta più alta dagli alberi… Continue Reading “Carmen Gallo, Appartamenti o stanze”

I poeti della domenica #76: Gabriele D’Annunzio, Qui giacciono i miei cani

QUI GIACCIONO I MIEI CANI Qui giacciono i miei cani gli inutili miei cani, stupidi ed impudichi, novi sempre et antichi, fedeli et infedeli all’Ozio lor signore, non a me uom da nulla. Rosicchiano sotterra nel buio senza fine rodon gli ossi i lor… Continue Reading “I poeti della domenica #76: Gabriele D’Annunzio, Qui giacciono i miei cani”

I poeti della domenica #75: Emanuel Carnevali, Visiting winds

VENTI IN VISITA Dalla finestra aperta, una volta sola e non più, entrano i venti in visita dall’infinito. Tutte queste parole le ho lette un milione di volte − sempre le stesse parole, sempre le stesse… Venti in visita… * VISITING WINDS Through the open… Continue Reading “I poeti della domenica #75: Emanuel Carnevali, Visiting winds”

proSabato: Achille Campanile, Premio letterario e altre tragedie

PREMIO LETTERARIO Personaggi: IL POETA L’AMICO La scena si svolge dove vi pare. All’alzarsi del sipario tutti i personaggi sono in scena. IL POETA Ho scritto nove sonetti e un’ode saffica. L’AMICO Cosicché, in totale, quanti componimenti poetici ci saranno nel tuo nuovo –… Continue Reading “proSabato: Achille Campanile, Premio letterario e altre tragedie”

proSabato: Elio Vittorini, Nome e lagrime. Racconto

Nome e lagrime Io scrivevo sulla ghiaia del giardino e già era buio da un pezzo con le luci accese a tutte le finestre. Passò il guardiano. ≪Che scrivete?≫ mi chiese. ≪Una parola≫ risposi. Egli si chinò a guardare, ma non vide. ≪Che parola… Continue Reading “proSabato: Elio Vittorini, Nome e lagrime. Racconto”

Francesca Matteoni, Acquabuia (poesie e una nota di lettura)

Francesca Matteoni, Acquabuia, Nino Aragno, 2014, € 8,00 di Pier Francesco De Iulio * La prima sensazione che si ha leggendo la raccolta di poesie di Francesca Matteoni, Acquabuia (Aragno, 2014), è di assistere a un susseguirsi di quadri della tradizione fiamminga, dove insieme a… Continue Reading “Francesca Matteoni, Acquabuia (poesie e una nota di lettura)”

Gli undici addii #9: “Sostegno”, di Gianluca Wayne Palazzo

Davanti alla facciata del piccolo teatro Amelia fuma, il cellulare all’orecchio e l’aria distratta, battendo ritmicamente il piede a terra. Poco distante la sua classe fa merenda in attesa di entrare. Sullo sfondo Maria Sportiello tiene per mano Daniela Cinquina, l’alunna down assegnatale per… Continue Reading “Gli undici addii #9: “Sostegno”, di Gianluca Wayne Palazzo”

Ciò che disse il legno: Twin Peaks attraverso i monologhi della Signora Ceppo #8

Ogni episodio di Twin Peaks (in attesa dei nuovi, annunciati per quest’anno) è introdotto da un monologo di Margaret Lanterman, conosciuta da tutti come la Signora Ceppo perché gira abbracciando un ciocco di legno con cui si confida e dal quale ottiene rivelazioni. Potrebbe… Continue Reading “Ciò che disse il legno: Twin Peaks attraverso i monologhi della Signora Ceppo #8”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: