Anna Toscano my camera journal – 18

2013-09-08-21-48-18

 

Le esperienze stranianti a Sampa? Mi è accaduto con un sorbetto al miglio verde: cosa è questa cosa sempre mangiata ma che ora mi pare così nuova? Meraviglioso. È come mangiare, dopo averla messa in surgelatore, una scatoletta di mais con lo stecco. E mi è accaduto in un pub non lontano da casa, verso sera, in questo inverno sul Tropico del Capricorno. Mi siedo al bancone e chiedo da bere. Mi si avvicina un tipo simpatico dagli occhi neri e dolci e mi chiede della mostra di cui sto sfogliando il catalogo. Concentrata come sono nel non dire cose assurde nel portoghese che sto imbastendo lo osservo nei dettagli con un certo ritardo: indossa una camicia bianca e una cravatta scura, una giacca scura sta riversa sulla sedia accanto, sotto porta una gonna a pieghe con calze a rete e scarpe da donna. Cosa è questa situazione sempre vista ma che ora mi pare così nuova? Mi guardo attorno e capisco di esser entrata in un locale crossdressing in cui le persone indossano abiti di solito associati al sesso opposto, spesso mischiati coi propri. Parliamo di mostre e di musei, cerco di non fissare con simpatia i peli delle sue gambe intrecciati ai fili delle calze, mi chiede se ci rivediamo l’indomani. Sì certo, adoro l’uso alla rinfusa degli armadi.

***
Testo e foto di Anna Toscano

****

Leggi il my camera journal 17

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: