Gian Maria Annovi: poesie da “Persona presente con passato imperfetto”

images

 

detto la tua dentatura
al lenzuolo
la dettatura delle dita / di te
è prossima al dire
alla dizione dittatoriale
che temo

(che tremi anche i cuscini)

il mondo è il bianco del dentifricio
che ficchi nei fori cariati

nel muro / nelle pareti

 

non fare niente
che  non sia lo sparire
non sia     spargimento

di preghiera di piegatura del collo
del piede

persona che scende comete
che slaccia che infila di fiati
che mi fioriscono
i gomiti in fretta  /  le cicatrici

 

il sopore dei punti neri /  dei pori
mi accendeva solo in saponi

supponevo sapessero cose

avevo parole nelle nocchie

(nella notte ti scricchiola la gola)

scrivere:

fare lavori con la saliva

 

leggero come uno sputo
sul palmo sul pavimento
pulito la mano

(c’è dello storto qui dentro)

e calcolo giusto dei denti
dei morsi dei movimenti
di braccia di bacino

dire soltanto cose perfette
non altre lingue oltre questo
linguaggio

questi baci tuoi lunghi

 

se il mondo non è
(dunque)
dimostrabile
di mostri non sono
(dunque)
abitate le mie stanze

(mostrami almeno le cose / minime
la mimica del mite / muoversi
le mine inesplose / delle matite)

tu non fai rimostranza

(dunque)

mi fori per farmi
saltare per aria

 

io non lo so se esistono le cose
che non sia un’invenzione
(la tua)
per obbligarmi ancora ad esistere

lo vedo
nelle errate previsioni della meteo
e nelle imprecisioni dell’oroscopo

che quando ti guardo nella bocca

ti leggo inciso sopra i denti

 

lo pregavo per queste fessure
per non scendere sempre nei campi
le sere
per le morsicature di mille
farfalle di bocche di labbre
per sanguinature

poi chiamavo con tosse sicura
con parola con soffio pesanti

(e mi venne di fianco)

(mi distrusse le anche)

 

è corpo che monta nel corpo
nome di donna
indicibile come

le cose distrutte per troppe
parole

inutili

 

Gian Maria Annovi, Persona presente con passato imperfetto, LietoColle, 2018
(scelta delle poesie di Ilaria Grasso)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.