I poeti della domenica #126: Libero de Libero, Dimmi se torni nell’aranceto

libero-de-libero-1

XLVII
Dimmi se torni nell’aranceto,
degli ulivi dammi quell’ora
quando caduti nel solco
tenero d’erbe io credevo
di foglie le tue mani,
era un letto di luna grande
e d’uva un grande banchetto.
Dimmi se negli uliveti
s’apre ancora la fiera della luna.

© Libero de Libero da Eclisse 1936-1938, in Scempio e lusinga, Mondadori, 1972.

Selezione a cura dell’Associazione culturale “Libero de Libero”
www.associazionedelibero.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: