Andrea Longega – E cussì xe questa

Venezia - Piazza San Marco - copyright Anna Toscano
Venezia – Piazza San Marco – copyright Anna Toscano

 

E cussì xe questa
la moda nova de sto ano:
venìr a Venessia da fora
par l’adio al nubilato par l’adio
al celibato – la futura sposéta
co na cóa de damigele e do aléte
bianche da angioléto che se fussimo
a Firenze ti la scambiaressi
par Beatrice par la Gentilissima
ma che qua xe solo una che vende
perizomi e regala caramèle
a forma de osèo –
i fiòi invense più sbordelóni
i camina cantando canson sporche
e ritorneli e ogni tanto i se ferma
in un campo i fa mùcio par tera
uno sóra de staltro

e nuialtri gavemo da farseli ʼndar ben
da schivar anca questi come fassemo co staltri –
gambe svelte ne vol e recie stropàe

…e in giro de vigili no ghe ne xe.

 

© Andrea Longega

4 commenti su “Andrea Longega – E cussì xe questa

  1. D’accordissimo con Silvia e Maurizio. Sento (perché la ricordo bene) la voce di Andrea mentre la legge, e mi piace ancora di più.

    "Mi piace"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: