Tag: Racconti inediti

CRONACHETTA DI UN SUICIDIO – ovvero “Sull’utilità della mancanza di una coscienza di classe”

Sono passati circa sei mesi dal mio riuscito suicidio, adesso riesco a parlarne. Fu un’esperienza orrenda, di quelle che ti segnano per tutta la vita, cioè per tutti quei secondi in cui ti rendi conto che stai per morire. Ma non è il caso… Continue Reading “CRONACHETTA DI UN SUICIDIO – ovvero “Sull’utilità della mancanza di una coscienza di classe””

Racconti inediti: Traghetto per Ischia – di Giuliana Argenio (post di Natàlia Castaldi)

C’era un grande raduno di fedeli in piazza San Pietro e circolava la voce che il papa si sarebbe affacciato alla finestra abituale. Anna era arrivata in perfetto orario all’appuntamento con Marco, dopo mesi di progetti e programmi. Un abbraccio che pareva confezionato e… Continue Reading “Racconti inediti: Traghetto per Ischia – di Giuliana Argenio (post di Natàlia Castaldi)”

Racconti inediti – 58sbarrato – Antonio De Santis

Il viso tondo cercava qualcosa da guardare fuori dal finestrino,tra le ombre della sera rotte da neon di periferia. Composta, le mani strette sulla borsa e le gambe unite,attenta a non muoversi oltre lo spazio a lei concesso,come a difendersi dalla socializzazione coatta e… Continue Reading “Racconti inediti – 58sbarrato – Antonio De Santis”

Il ritorno nell’utero – racconto di Giovanni Chiappisi

  Quando capì che la sua ora stava per arrivare, per prima cosa esorcizzò la paura dell’ignoto facendo un po’ di conti. I medici gli avevano dato due mesi di vita, al massimo tre. Giorgio, 60 anni ancora da compiere, aprì un cassetto e… Continue Reading “Il ritorno nell’utero – racconto di Giovanni Chiappisi”

Tra prosa e poesia – un racconto inedito: “Urlo. Disperato Urlo.” – di Francesco Aprile (post di natàlia castaldi)

Hai calpestato le tue stesse membra. Raccolto il sudore pallido sulla fronte. Eppure le orbite dei tuoi occhi sono ancora pronte a marciare lungo deserti. Sull’altra sponda del mai. A tracciare rotte stellari nel bagliore che ti soffoca. La distanza siderale fra il nostro… Continue Reading “Tra prosa e poesia – un racconto inedito: “Urlo. Disperato Urlo.” – di Francesco Aprile (post di natàlia castaldi)”

PENSIERI IN ROSSO

Sono in prima fila, il sottofondo musicale è una lenta melopea di motori sedati: il semaforo è rosso. Un tabellone luminoso m’informa che 31 gradi centigradi mi stanno inumidendo la faccia e la schiena. La mia macchina non è dotata di impianto per l’aria… Continue Reading “PENSIERI IN ROSSO”

Racconti inediti: Il rapimento di Lalo Schifrin – Domenico Caringella (post di natàlia castaldi)

Before you read, please play: Rapire il maestro Lalo Schifrin non fu la cosa più facile del mondo. Ma l’uomo che poteva farlo, farlo in quel modo, ero io. Dieci anni nel Mossad avevano affinato tutti i miei sensi, tranne quello del dovere. E… Continue Reading “Racconti inediti: Il rapimento di Lalo Schifrin – Domenico Caringella (post di natàlia castaldi)”

Genny – di Isabella Messina

Mercoledì. Gentilissima Genny, sarei felice di averla mia ospite sabato prossimo nel pomeriggio, per un tè e una intervista. Isabella Domenica. Genny è arrivata. Mi è apparsa sulla soglia. E’ luminosa, elegante, porta i capelli raccolti dentro un grazioso cappellino che le copre parte… Continue Reading “Genny – di Isabella Messina”

Pūpa Morbo – Daniela Montella

Mr. Odio C’erano almeno due cose da notare mentre, sotto il pigro sguardo di un solo testimone, il tramonto si tingeva di rosso. La prima era l’assoluta mancanza di un qualunque essere vivente nel raggio di chilometri. Il vento soffiava sottovoce per non disturbare… Continue Reading “Pūpa Morbo – Daniela Montella”

Racconti inediti: Il Nobel e il suonatore di cucchiaini – Domenico Caringella (post di natàlia castaldi)

Ero lì da quasi un anno. Lì, al 24° piano dello Spencer Center, sede del “Metaphisycal Magazine”, l’occulto spin-off speculativo del “Wall Street Journal”; speculativo perché creato dai domatori di squali della Borsa al puro scopo di incamerare i contributi federali per l’editoria insieme… Continue Reading “Racconti inediti: Il Nobel e il suonatore di cucchiaini – Domenico Caringella (post di natàlia castaldi)”

Sottopelle – Daniela Montella

Sottopelle ho veleno che scorre. Vene blu. Sono maligne. Le strapperei una per una dai polsi e le ingoierei a forza. C’è qualcosa di crudele che scivola lezioso appena dietro le unghie. Serra la trachea. Alzo le mani verso la luce, le vedo. Le… Continue Reading “Sottopelle – Daniela Montella”

Racconti inediti: T51 aversa-pineta mare – di Mario Schiavone (post di natàlia castaldi)

Penso che lo spostarsi fra stradoni e viuzze di città e paesi, appartiene alla vita di ogni persona. Però quando penso a quello che vedo guidando ogni giorno, mi metto la mano destra sulla fronte e la strofino, come un gatto che si carezza… Continue Reading “Racconti inediti: T51 aversa-pineta mare – di Mario Schiavone (post di natàlia castaldi)”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: