“Da giovani promesse…” 2018. Il festival dal 16 maggio all’1 giugno a Padova

Dal 16 maggio al 1 giugno l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova presenta “Da giovani promesse…”, il festival letterario dedicato agli esordi letterari più brillanti e ai giovani autori del panorama editoriale italiano e internazionale.

Nella prima metà di maggio, due appuntamenti in libreria anticipano il festival vero e proprio: domenica 6 maggio, la scrittrice sudafricana Yewande Omotoso presenta “La signora della porta accanto“, mentre giovedì 10 maggio Philipp Winkler incontra il pubblico padovano con il suo esordio, “Hool“.

Il titolo “Da giovani promesse…” parafrasa l’affermazione del critico Alberto Arbasino che descrive l’evoluzione della carriera di uno scrittore che, nato come giovane promessa, spesso attraversa la fase del “solito stronzo” per poi diventare un venerato maestro.

Presentazioni letterarie, incontri di approfondimento, workshop e gruppi di lettura, senza dimenticare gli appuntamenti rivolti scuole: il festival nasce con l’intenzione di coinvolgere un pubblico sempre più eterogeneo e rendere protagonisti i giovani e i loro talenti, valorizzando, al tempo stesso, uno degli spazi culturali più importanti della città, il Centro Culturale Altinate San Gaetano.

moderatori saranno giovani professionisti dell’editoria, critici o scrittori, e dottorandidell’Università, che avranno l’occasione di portare il proprio contributo in un confronto “alla pari” con gli autori, coinvolgendo il pubblico in un dibattito sulle forme del racconto e sulla giovane narrativa italiana.

Non mancheranno gli incontri con gli studenti delle scuole superiori di Padova, che dialogheranno con gli ospiti del festival per scoprire il mestiere dello scrittore e approfondire con loro forme e contenuti della narrazione.

 

Il programma

Quando non diversamente indicato, gli appuntamenti si svolgeranno allo Spazio 35, al piano terra del Centro Culturale Altinate San Gaetano.

Tutti gli incontri sono ad accesso libero e gratuito.

Mercoledì 16 maggio – 18:30

Joshua Cohen
“Un’altra occupazione” (Codice edizioni)

con Giulio D’Antona

Giovedì 17 maggio – 18:30

Mattia Conti
“Di sangue e di ghiaccio” (Solferino)

con Ilaria Gaspari

Venerdì 18 maggio – 18:30

Marco Balzano
“Resto qui” (Einaudi)

con Emmanuela Carbé

Sabato 19 maggio – 18:30

Valerio Valentini
“Gli 80 di Camporammaglia” (Laterza)

con Francesco Pasquale

Lunedì 21 maggio – 18:30

Anna Marchitelli
“Tredici canti (12+1)” (Neri Pozza)

con i lettori del Book Club Neri Pozza

Martedì 22 maggio – 17:00

Palazzo Maldura, Aula Scattola 

Gianluigi Simonetti
“La letteratura circostante. Narrativa e poesia nell’Italia contemporanea” (Il Mulino)

con Matteo Marchesini

in collaborazione con Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari – Università degli Studi di Padova

Alle 18:30

Orso Tosco
“Aspettando i Naufraghi” (Minimum Fax)

con Veronica Tabaglio

Mercoledì 23 maggio – 11:00

Luca Barbieri
Come si fa un’intervista

Dalle 18:30

Simone Lisi
“Un’altra cena. O di come finiscono le cose” (effequ)

con Elena Sbrojavacca

Silvia Salvagnini
“Il seme dell’abbraccio” (Bompiani)

Concerto per poesia, canzone, musica elettronica e immagini con Silvia SalvagniniNico De Giosa e Alessandra Trevisan

Giovedì 24 maggio – 18:30

Sara Baume
“Fiore frutto foglia fango” (NN editore)

con Ester Armanino

Venerdì 25 maggio – 18:30

Rocco Civitarese
“Giaguari invisibili” (Feltrinelli)

con Sara Vergot

Sabato 26 maggio – 18:30

La rinascita delle riviste letterarie

effe e FLR

con Dario De CristofaroGiovanni BitettoGermana Urbani e Diego Bertelli, in collaborazione con Libreria Limerick

Martedì 29 maggio – 10:00

Matteo Caccia
Workshop di storytelling

solo su iscrizione

Mercoledì 30 maggio – 17:00

Palazzo Maldura, Aula Scattola 

Roberto Carnero
“Lo scrittore giovane. Pier Vittorio Tondelli e la nuova narrativa italiana” (Bompiani)

in collaborazione con Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari – Università degli Studi di Padova

Alle 18:30

Personal Book Shopper
Dimmi chi sei e ti dirò cosa leggere

con Valentina Berengo e Gioia Lovison

Giovedì 31 maggio – 9:00

Marilena Parlati
Mary Shelley. Scrivere “Frankenstein” a 19 anni

appuntamento rivolto alle scuole superiori, ma aperto a tutti

in collaborazione con Università degli Studi di Padova

Dalle 18:00

Federico Riccato
“Spigola o agnello” (Bompiani)

con Francesca Koban

 

Nick Hunt
“Dove soffiano i venti selvaggi” (Neri Pozza)

con Raffaele Riba

Venerdì 1 giugno – 17:30

Cortile antico di Palazzo Bo

I premi letterari

con i neoproclamati vincitori del XXXI Premio Calvino e del XV Premio Campiello Opera Prima

intervengono Mario Marchetti, presidente del Premio Calvino, il professore Piero Luxardo, presidente del Comitato di gestione del Premio Campiello ed Emanuela Canepa, vincitrice del Premio Calvino 2017

in collaborazione con Università degli Studi di Padova

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.