Tag: Video

#Nova, da un progetto di Lea Barletti e Maurizio Vierucci

  “Dura Madre Amaro Padre – Viaggio anatomico periferico/ Periferisch anatomische Reise” è un progetto di Lea Barletti&Maurizio Vierucci, uno studio personale su voce e suono, scrittura e immagine, di cui proponiamo il brano # 1: “Nova” (testo da “Attraverso i villaggi” di P….

Gabriele Tinti, poesie sulla boxe, più di un esperimento

    All Over è tutto finito finito lui il campione finiti lui e l’altro loro in un attimo creati nel combattimento annullati dal suo scioglimento subitaneo definitivo immorale s’accascia lento il campione aggrappato appena spera ancora spera lì in bilico sull’abisso lontano qualcuno…

in-side stories (riepilogo primi nove numeri con lettura in video)

Oggi la rubrica in-side stories si riposa e fa un piccolo regalo ai lettori. I primi nove racconti fin qui pubblicati sono stati letti in video. Al link qui sotto troverete la playlist dei nove video con i racconti, preceduti da una breve introduzione….

Treviglio Poesia 2012

TreviglioPoesia 2012 parla, immagina e contamina   Dal 18 al 27 maggio torna il festival di poesia e videopoesia della bassa bergamasca, che si allarga disseminando parole, immagini e performance per tutta la città.     Si svolgerà dal 18 al 27 maggio la…

Dentro

ti dicevo io – rovescerò ogni cosa, dentro la pozza una rete a maglie larghe, a distanza di

nei mercati del tempo

. dovevo arrampicarmi così in alto da perdere le gambe le braccia non solo il fiato e

Tutto fu. Ieri non esiste più. – f.f.

. La storia è caduta. Precipitata dalla rupe di questa primitività nuova: di zecca le farse   studiate a tavolino per un ventunesimo secolo senza vergogna. La parola è morta.  Trucidata da avventori che hanno tradito la sua semplicità sta sul fondo della discarica sotto…

Manovra da due soldi per andare alla fine del secchio.

E’ di oggi l’affermazione di Letta, http://www.ilgiornale.it/interni/letta_sacrifici_tutti_lappello_napolitano/25-05-2010/articolo-id=447856-page=0-comments=1,  riguarda la manovra per produrre ulteriori sacrifici senza per questo innescare alcuna ripresa, perchè il problema non ha la minuscola ampiezza della visione limitata degli economisti,non si risolve con questo genere di tagli e taglieggiamenti, soprattuto all’educazione,…

In direzione dell’acqua.

Ci spostavamo verso la vita. Ricordo che  cercammo per giorni e giorni. Era buio,  la notte dentro quella sabbia non cedeva mai di un passo il nostro cammino. – Noi siamo il mare. Ripetavamo spesso – Noi siamo il mare. Come onde che dicono …

sono andata lungo l’argine- f.f.

. per starmene un poco con il fiume con le cose che ti parlano con calma dentro un silenzio che non dorme mai e   sa dove sta andando. Volevo scendere ai ricordi ancora  umidi dentro la mia  terra che arriva  fino al limite dell’orto…

un ago nella gola

masbedo– nicolò massezza  e  jacopo bedogni un ago       nella gola pulsanti il vuoto     un buco    eterno il dovere   di sperare sognare   inconsapevoli  soli    dicendo cosa sia vivere nel tempo in cui  si muore. Muore ogni momento il tempo   nell’ in visibilità …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: