Buona Pasqua

L’Agnello e i pecoroni

Dicono che un giorno

un Agnello

offrì all’Uomo

il suo costato.

Da allora

ancora si sentono

nell’aria

profumo di patate

al rosmarino

e

le voci

belare.

*

La Resurrezione della salsiccia

A chi ti percuote su un gluteo, porgi anche l’altro; a chi ti leva il mantello, non rifiutare la tunica.

(dal Vangelo secondo Luca)

(Chi ha orecchi per intendere, intenda.)

3 comments

  1. dissacrante e sconsacrante quelle laiche sacrestie negli ipermercati rigonfie di carni macellate, quell’ostia intinta nel sangue di tanti che non hanno più casa,lavoro,salute,nemmeno quella mentale e non hanno nemmeno manicomi dove rinchiudersi per non vedere così tante serpi mangiarsi le colombe e i lupi tra le greggi. ferni

    Mi piace

I commenti sono chiusi.