Tag: Guido Ceronetti

L’Italia di Ceronetti: luci, ombre e sconforti di una patria impossibile (di Fabio Libasci)

L’Italia di Ceronetti: luci, ombre e sconforti di una patria impossibile di Fabio Libasci Ceronetti è uno di quegli autori talmente difficili da definire e inquadrare che qui in Italia lo si preferisce ignorare piuttosto che rileggere. Nato nel 1927 a Torino e morto… Continue Reading “L’Italia di Ceronetti: luci, ombre e sconforti di una patria impossibile (di Fabio Libasci)”

Ombretta Ciurnelli, gí e ní

Ombretta Ciurnelli, gí e ní Edizioni Cofine 2020   Nei testi di Ombretta Ciurnelli «nell’aspro dialetto perugino», come l’autrice stessa definisce l’idioma dimora della sua poesia dialettale, domina l’immagine del gí e del ní, andare e tornare. Quell’andirivieni allegoria dell’esistere e del fare e… Continue Reading “Ombretta Ciurnelli, gí e ní”

In una poesia di Kavafis

Desiderio significa stare sotto le stelle. Sotto il cielo, in attesa. È la condizione madre di Kavafis, poeta notturno, del desiderio e delle ombre: ombre che convoca, chiama a sé e fa sue. Perché le vuole accanto, perché gli facciano compagnia. Intimità, piacere, illusione,… Continue Reading “In una poesia di Kavafis”

I poeti della domenica #113: Guido Ceronetti, Egon Schiele

EGON SCHIELE Che cosa umano riservi a uno stile Vedilo in tutte le prove di Schiele. Come abbozzi le lettere troncate Da un improvviso gelo della vita Segui la ruota dei segni spezzati Sulle carni scrutate o travestite. Divaricate o unite La gambe grande… Continue Reading “I poeti della domenica #113: Guido Ceronetti, Egon Schiele”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: