3 comments

  1. il testo sembra sottolineare un’idea di fondo
    la leggerezza è ed ha un peso specifico
    può creare in chi la detiene paura che essa freni l’andare, il comune cammino tra alti e bassi
    paura che la leggerezza, un sottile stato di grazia che è di pochi,non “identifichi”, non racconti con un linguaggio comprensibile
    la leggerezza può essere come lo zoo di vetro…

    grazie Antonella

    "Mi piace"

  2. i sogni non fanno mai male abbastanza
    se sono sogni
    entrano nella vita non per frodarla o depauperarla,ma per alleggerire la gravità di cui stupida-mente ci carichiamo. La realtà è, per l’enormità in cui siamo coinvolti, anch’essa sogno, è perché restringiamo il nostro sguardo su un modesto occhio di bue, in cui ci sentiamo protagonisti in una piccola scena che ci strangoliamo da soli.Noi siamo in volo da millenni,il cielo ce lo ricorda ad ogni istante.Gli altri animali lo sanno, le erbe, le onde del mare.Solo l’uomo non ascolta,non vede.
    f

    "Mi piace"

I commenti sono chiusi.