Lascia che il capo… (Libera Carelli)

Lascia che il capo stanco senza parlare
io poggi sul tuo petto, amico, una sera,
dimentica di tutto quello che c ‘era
nella mia vita, un tempo, di bene e di male.
E solo io senta il ritmo uguale del cuore
Che amo, mia segreta dolcezza e pena
segreta. Lascia, amico, lascia che appena
un’ora io dorma sull’ignaro tuo cuore.
Un’ ora… E la memoria ne resti, incanto
che poi colori di sé tutta la vita;
e nell’incanto ritrovi io la smarrita
certezza. Oh! Lascia amico, lascia soltanto…

6 comments

  1. Lascia, amico, lascia che appena
    un’ora io dorma sull’ignaro tuo cuore.
    Un’ ora… E la memoria ne resti, incanto
    che poi colori di sé tutta la vita;

    ….

    Antonella è una pescatrice di telline

    per te :

    Mi piace

  2. penso che Antonella nel cercare certe “telline” proponga non solo una sua scelta ma un percorso che va disegnando con parole da (ri)scoprire

    Mi piace

I commenti sono chiusi.