Vite Parallele, Franco Battiato

Mi farò strada tra cento miliardi di stelle

la mia anima le attraverserà

e su una di esse vivrà eterna.

Vi sono dicono cento miliardi di galassie

tocco l’infinito con le mani

aggiungo stella a stella

sbucherò da qualche parte,

sono sicuro, vivremo per l’eternità.

Ma già qui vivo vite parallele

ciascuna con un centro, con un’avventura

e qualcuno che mi scalda il cuore.

Ciascuna mi assicura

addormentato o stanco

braccia che mi stringono.

Credo nella reincarnazione

in quel lungo percorso

che fa vivere vite in quantità

ma temo sempre l’oblìo

la dimenticanza.

Giriamo sospesi nel vuoto

intorno all’invisibile, ci sarà pure un Motore immobile.

E già qui vivo vite parallele

ciascuna con un centro, una speranza

la tenerezza di qualcuno.

Tu pretendi esclusività di sentimenti

non me ne volere

perché sono curioso, bugiardo e infedele.

Qui vivo vite parallele

ciascuna con un centro, con un’avventura

e qualcuno che mi scalda il cuore.