10 – versi inediti – Poesia d’amore numero 10 – Francesco Forlani (post di Natàlia Castaldi)

La chiamano controra il tempo in cui si smette

ogni pensiero e cosa che si fa nel giorno

le luci del sud a quell’ora accecano lo sguardo

dipingono di bianco perfino il nero dell’asfalto

in una nube che non porta pioggia.

Così succede che talvolta in altra terra appare

-a sud di nessun nord s’impianta terra-

e allora che tutto sfugge, piano piano

appoggi la bocca alla tempia e penso: spara!

.

Effeffe

7 comments

  1. impaginandolo non l’ho visto ma potrebbe essermi sfuggito; chiederò a Francesco ed in caso rimedierò (chiedendo venia)
    Ma poi, cosa sarà mai un punto “se a sud di nessun nord s’impianta terra”?

    Mi piace

I commenti sono chiusi.