Nel Nome del Padre

© photos by Stanislas Guigui

ed è nel nome del padre
che offriamo i figli in braccio
sul golgota di un credo
della sofferenza che non sfama ma uccide
su questi piedi scalzi
su queste pietre aguzze
in cammino
verso l’arcadia e il pensiero
mentre una lama sottile
mimetizza l’odio
e il dolore di un nome
che alla sera,in ginocchio,preghiamo
tacendo le parole di chi non ha voce

da “Vertigini Scomposte”, Ed.Smasher 2009
Antonella Taravella

6 commenti su “Nel Nome del Padre

  1. a piedi scalzi su pietre acuminate per dare un senso al “transito”…..

    "Mi piace"

  2. il tempo d’andare.
    il tempo di sapere che il cammino sarà lungo.
    passi incerti.
    e tagli profondi negli affondi.

    "Mi piace"

  3. mi sono chiesta spesso perchè le donne continuano a dare figli alla insensatezza, alle troppe guerre.Eppure loro sanno cosa significhi vita e cosa è morte,lo sanno profondamente in se stesse.Grazie,ferni

    "Mi piace"

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: