Tag: Tess Gallagher

I poeti della domenica #128: Tess Gallagher: Lettera a un Bacio che è morto per noi

Lettera a un Bacio che è morto per noi Sto scrivendo le tue memorie. È come abbandonare il mondo eppure trovarti ancora lì come ci hai ricevuto e formato, diventando all’istante irripetibile. Continuo a pensare di poter scrivere una guancia contro di te, se… Continue Reading “I poeti della domenica #128: Tess Gallagher: Lettera a un Bacio che è morto per noi”

Una frase lunga un libro #82: Raymond Carver, Orientarsi con le stelle

Una frase lunga un libro #82: Raymond Carver, Orientarsi con le stelle, minimum fax, 2016,  16,00; trad. di Riccardo Duranti e Francesco Durante * Una forgia e una falce Un minuto fa avevo le finestre aperte e c’era il sole. Tiepide brezze attraversavano la… Continue Reading “Una frase lunga un libro #82: Raymond Carver, Orientarsi con le stelle”

Poeti della domenica #16: Tess Gallagher, Veglia

Veglia Tre notti sei rimasto steso in casa. Tre notti nel gelo del corpo. Volevo avere la prova sicura di quanto fossi stata lasciata sola? Nel grande buio della stanza sono salita accanto a te nel letto alto, il letto in cui c’eravamo amati… Continue Reading “Poeti della domenica #16: Tess Gallagher, Veglia”

Raymond Carver a San Martino

Raymond Carver a San Martino Scattare una fotografia da quassù con i capelli di Tess nell’inquadratura l’obliquo perpetuo dove crollano le mura. Una chiave, un foglio, un incipit con la parola mare e un altro di rinuncia per commozione, per sottrazione, trovare, intanto che… Continue Reading “Raymond Carver a San Martino”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: