Tag: wim wenders

Roberto Saporito – Mi ricordo gli anni Ottanta #4 (ultima puntata)

      Roberto Saporito – Mi ricordo gli anni Ottanta # 4 (ultima puntata) (Leggi anche le prime tre puntate  #1  #2  #3) * Mi ricordo i (miei) migliori film del 1981: “Cristiana F. (Noi i ragazzi del zoo di Berlino)” di Ulrich… Continue Reading “Roberto Saporito – Mi ricordo gli anni Ottanta #4 (ultima puntata)”

L’angelo che è stato

Elegie duinesi di Rilke, inizio della Prima Elegia:[1] Se pur gridassi, chi m’udrebbe dalle gerarchie degli angeli? E se uno mi stringesse d’improvviso al cuore, soccomberei per la sua troppo forte presenza. Nel suo Esserci («presenza», nella traduzione di Rella) l’Angelo è tremendo. Ognuno… Continue Reading “L’angelo che è stato”

Sonia Lambertini, Inediti

«Falsi movimenti» – il collegamento al titolo del film di Wim Wenders, Falsche Bewegung / Falso movimento,  ispirato al romanzo di Goethe  Gli anni di apprendistato di Wilhelm Meister, nell’adattamento di Peter Handke, è inevitabile – contrazioni e inesorabili arresti, duetti che reinterpretano in maniera… Continue Reading “Sonia Lambertini, Inediti”

Con tutto il corpo, con tutta la vita: il grande insegnamento di Pina Bausch

di Alessandra Trevisan – Mi rendo conto che non sia possibile ridurre un’opera al tema del corpo, eppure tentare di ‘aprire’, sfondare le finestre di questo film equivale per me in primo luogo e ancora utilizzare il corpo come specchio. Non è uno specchio… Continue Reading “Con tutto il corpo, con tutta la vita: il grande insegnamento di Pina Bausch”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: