Tag: Vladimir D’amora

Nota su una poesia di Corrado Benigni

di Vladimir D’Amora . Siamo davvero la misura di una colpa o la memoria di un silenzio ci contiene? Quale crimine consumiamo senza commetterlo? Da quale morsa verrà l’assoluzione? Guarda le parole diventare cenere, qualcosa, forse, si ricompone tra chi resta e chi muore,… Continua a leggere “Nota su una poesia di Corrado Benigni”

Poesie di Vladimir D’Amora

Ho lasciato andare… Ho lasciato andare nel sonno, che tu mi lasciassi, io non ho saputo trattenere la tua voce In quel momento, stretti nel bianco dei muri, quando l’obliquità dei corpi fu decisa dal male solo, tenerti la voce sarebbe stato tutto Ascoltare… Continua a leggere “Poesie di Vladimir D’Amora”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: