Tag: Visioni d'Arte

Delmira Agustini (post di natàlia castaldi)

Quando Delmira Agustini venne uccisa dall’ex marito, Alfonsina Storni, appena ventiduenne, scrisse: “Riposa del suo fuoco, si purifica della sua fiamma”, ancora non sapeva Alfonsina quanto il tragico destino della sua amata e controversa amica poeta le sarebbe stato triste presagio d’esistenza. Delmira Agustini,… Continue Reading “Delmira Agustini (post di natàlia castaldi)”

Pop Art – un messaggio di isterico vuoto (post di natàlia castaldi)

(Rauschenberg – Daylaby 1962) . Nel 1955, Leslie Fiedler e Reyner Banham coniarono il termine “Popular Art” che racchiudeva in sé l’insieme delle manifestazioni mediatiche in tutte le loro forme visive, che abbracciava il cartellone pubblicitario, il cinema, la musica fino ad arrivare alla… Continue Reading “Pop Art – un messaggio di isterico vuoto (post di natàlia castaldi)”

Palazzo Fortuny – Venezia (tre mostre)

Qualche giorno fa mi sono imbattuto, cosa che capita assai di rado, in una meraviglia. Il museo Fortuny, a Venezia. Uno dei più bei posti che io abbia mai visto. Situato nel sestiere di San Marco, il Fortuny fa parte della rete dei Musei… Continue Reading “Palazzo Fortuny – Venezia (tre mostre)”

Frank O’Hara – Secondo i piani

As Planned e To John Ashbery, in una traduzione di Giovanni Catalano. Francis Russell O’Hara (1926-1966) è stato forse l’epicentro della scuola di New York. Amico dei più grandi esponenti dell’espressionismo astratto, per un lungo periodo lavorò anche al MOMA. Investito da una dune buggy mentre dormiva sulla spiaggia, è morto a soli quarant’anni, lasciandoci alcune tra le pagine più belle della poesia americana di tutti i tempi.

Un dono di musica, poesia e pittura- Hugo Alfvén & Sten Selander (post di natàlia castaldi)

Hugo Alfvén – View at lake Siljan from Tällberg – 1925 L’alba dirada in piccoli arcobaleni di luce ed è un nuovo giorno … . buon ascolto. . – Hugo Alfvén – Summer rain – . * Hugo Alfvén – Alba sul mare .… Continue Reading “Un dono di musica, poesia e pittura- Hugo Alfvén & Sten Selander (post di natàlia castaldi)”

E questa cos’è? LA SCUOLA PUBBLICA privata di ogni risorsa!

Andrè Beuchat – Gli eletti Inchiesta sulla SCUOLA PRECARIA, non dei precari o degli allievi o dello Stato. A quale STATO interessa lo stato DI INDIGENZA della scuola PUBBLICA? Il video è di RAI 3- L’inchiesta è stata fatta all’interno del programma PRESA DIRETTA… Continue Reading “E questa cos’è? LA SCUOLA PUBBLICA privata di ogni risorsa!”

Giovanni Catalano – Natura morta con bicchiere e limone

Un inedito di Giovanni Catalano.

(…)

“L’arte è l’invocazione angosciosa di coloro che vivono in sé il destino dell’umanità. Che non se ne appagano, ma si misurano con esso. Che non servono passivi il motore chiamato “oscure potenze”, ma si gettano nell’ingranaggio in moto per comprenderne la struttura. Che non… Continue Reading “(…)”

Cantucci – selezione di inediti di Carla Bariffi (post di natàlia castaldi)

Svelami l’occhio premuto dal palmo le mille conchiglie – la sabbia – che sfugge il suo suono. * Ti sorprende – e sei solo – la paura e nel buio ti rimescola la carne ogni simbolo ti scoppia dentro un petto senza spazio.  … Continue Reading “Cantucci – selezione di inediti di Carla Bariffi (post di natàlia castaldi)”

Dal bacio alla morte – viaggio attraverso un quadro (post di natàlia castaldi)

È il primo bacio, quel magico contatto di labbra a dare le risposte all’attesa amorosa: un gesto semplice, carico d’aspettative, denso di delizie, ma anche naturale, arcano, intimamente istintivo … le labbra si sfiorano, assaporano la pelle dell’amato/a parlano e rispondono al mistero della… Continue Reading “Dal bacio alla morte – viaggio attraverso un quadro (post di natàlia castaldi)”

TACCHE

mio-acrilico su tela (45×70) Come segnare in linee le giornate al diaframma, itinerari sullo stomaco.Triptofano al cervello dicono dove? Alla tv Ah! E per guarire dall’età fettine di cetriolo sulla faccia altro che non vi dico perchè, sia chiaro, io sono sapida. Sadica? No,… Continue Reading “TACCHE”

Kenneth Koch – L’acqua che bolle

Significativo questo “The Boiling Water” tratto da “The Burning Mystery of Anna in 1951” (1979) di cui ho tentato una mia traduzione. Giovanni Catalano.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: