Tag: Una domenica inedita

Una domenica inedita #26: Carlo Ragliani, Ὁ σωτήρ

Ὁ σωτήρ Per Angela non cancellareil volto che ha sofferto perché ricordarlo redime la mortalità anche se pesto nei coaguli immobile   l’amore perfetto porta alla croce a piangere sul proprio essere servo del dolore che non può consolare   ora appartieni alla lontananza… Continue Reading “Una domenica inedita #26: Carlo Ragliani, Ὁ σωτήρ”

Una domenica inedita #25: Giovanna Frene, Diplopia Monte Pertica

  Diplopia Monte Pertica questi cumuli di morti, tutt’ora morti, tutt’ora quitrincee estinte sul nascere, spalmati nella perpetua ripetizione della fotografia,questi ammassi ostacolano ogni nuovo possibile cammino, portanoapparentemente lontano ogni sguardo,sprofondano a ogni passo verso la personale dissoluzionedel vedere, fino all’impossibilità di distinguere qualcosa… Continue Reading “Una domenica inedita #25: Giovanna Frene, Diplopia Monte Pertica”

Una domenica inedita #24: Mariano Ciarletta, Due poesie

  La normalità ha due marchi rossisorride in un angolo invisibile.Il sinistro metallico e l’affannooltre queste tende c’è il mareil sudore versato, l’abbraccio.Posso tornare a vivere?     Al chiaro di luna te la sei presaa un bivio dove una luce blu correun suono… Continue Reading “Una domenica inedita #24: Mariano Ciarletta, Due poesie”

Una domenica inedita #23: Omar Suboh, Il fondo delle scale

Il fondo delle scale. Era la prima volta che il vuoto non gli faceva paura. Si affacciò, timidamente, lungo la spirale delle scale del condominio, scorse rapidamente le decorazioni impresse nel corrimano in cui si aggrappava, e sputò. Un rivolo di bava calò dalle… Continue Reading “Una domenica inedita #23: Omar Suboh, Il fondo delle scale”

Una domenica inedita #22: Carola Allemandi, Poesie da “Sembrava il Sole”

  Qualcosa è successo: come quel giornodi Sicilia i capelli intrappolatitra le ciglia suggerivano forseil sentimento: più di ciò che siamo,di accorgersi della solitudinenell’essere impotenti a sé stessitra i rumori sordi delle palpebre.   Non sempre i nostri corpi hanno una notteprecedente. Chissà se… Continue Reading “Una domenica inedita #22: Carola Allemandi, Poesie da “Sembrava il Sole””

Una domenica inedita #21: Sergio Daniele Donati

  L’ebreo si dondola L’ebreo si dondola,mentre la palpebrapiega al ricordo,e il suonodelle litaniegiunge da lontano. L’ebreo si dondola,e mette il corponell’onda lenta,nel flusso dei millenni,e si concentranel punto vuotoe bianco primad’ogni lettera. L’ebreo si dondolanell’abbaglio del suono,nel canto ancestrale,nella parola aspra,nel suo nomeche… Continue Reading “Una domenica inedita #21: Sergio Daniele Donati”

Una domenica inedita #19: Riccardo Delfino

  Quanto si profonde la nostrapassione, anche dopo essersinaufragata, ancora ci anima,ancora reclama questo giocodi perdizione. Ma io ti restomare aperto, e tu resti scogliera,angelo appuntito senza vela. E se ti immergi in acqua,mi faccio pangea.E se vuoti l’oceano, ti piangoda fare marea. Lontano… Continue Reading “Una domenica inedita #19: Riccardo Delfino”

Una domenica inedita #18: Lea Melandri

  Milano 13 dicembre 2019 Un male antico appanna gli occhie come un ospite attesointrattiene i battiti accelerati del cuoreil respiro in affannola lingua che si è fatta mutadei pensieri. Il passato che torna a visitarticonfonde le stagioninon sa perché i piedi sono freddimentre… Continue Reading “Una domenica inedita #18: Lea Melandri”

Una domenica inedita #17: Patrizia Sardisco

  Nt’austu, na nuttata Sèntiri, ‘un s’a firari a fari. Vìriri annarbuliariarbuli e arma e favara ‘i vattìucosiddìu, gràscia, pirdunufurnicìi ‘i lupu cùpiu, u stessu crìriri e cchiù jusu fiuràrisi i cristiani nne casiruri nne riti, nne linzola ‘i ruètta tuttu nzèmmulaaggigghiati nno scantu… Continue Reading “Una domenica inedita #17: Patrizia Sardisco”

Una domenica inedita #16: Giulia Catricalà, Poesie da “Ombre convesse”

  Ricordare è riordinare segno a segno, fare regno dell’inessenziale,estinto e poi tornato.Ricordare te è affilare, taglio a taglio, fare pegnodel dolore in cambiodella regola che tu sei nel passato. Scordarmidi te sarebbe, pezzo a pezzo, esser viva in vie distorte, uscire dal senno, uscire dal senso senzapassare per la morte. … Continue Reading “Una domenica inedita #16: Giulia Catricalà, Poesie da “Ombre convesse””

Una domenica inedita #15: Annachiara Atzei, Cinque poesie da “La città dei sogni”

  LENTAMENTE Lentamente sei me:diventi i miei capelli, il mio naso,la mia ferita e la mia meraviglia.Diventi una spalla, i fianchi,il bianco delle unghie, una caviglia.Non è cosìche avevo immaginatodi saperti – legato al cuore.Mio amore più forte del silenzio.   STANZE Essere impreparati… Continue Reading “Una domenica inedita #15: Annachiara Atzei, Cinque poesie da “La città dei sogni””

Una domenica inedita #14: Luciano Benini Sforza, Nella luce della sabbia

  E nemmeno Ti tengo, sai,come una rosa biancao una goccia di lucein un bicchiere. E nemmeno in terreora solo d’aria,nel pensiero, mi sentirai come ombrao petalo che si staccada te cadere…   Nella sabbia bianca In queste ore così larghe,così silenziose onde immobili portano… Continue Reading “Una domenica inedita #14: Luciano Benini Sforza, Nella luce della sabbia”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: