Tag: traduzione

Riletti per voi #30: Chiara Catapano, Costantino Kavafis: eroi, amici e amanti

Costantino Kavafis, Eroi, amici e amantiBaldini Castoldi Dalai editore, 2006 di Chiara Catapano La sensibilità di Tiziana Cavasino, traduttrice dal greco ed esperta di Alki Zei e Kavafis, mi ha catturata fin dall’introduzione. Ho esultato internamente nel leggere questo suo chiarimento: In un’introduzione alla… Continua a leggere “Riletti per voi #30: Chiara Catapano, Costantino Kavafis: eroi, amici e amanti”

Chiara Catapano, Kazantzakis: la montagna e la ricerca del sé (Odissea, XIV, 1-43)

Kazantzakis: la montagna e la ricerca del séOdissea, XIV, 1-43 Traduzione e Nota di Chiara Catapano In che misura Kazantzakis si cimentò e affrontò i grandi temi, è cosa che subito risplende chiaramente, nell’orizzonte della sua produzione: 33.333 versi, nel 1938 esce a stampa… Continua a leggere “Chiara Catapano, Kazantzakis: la montagna e la ricerca del sé (Odissea, XIV, 1-43)”

Il sabato tedesco #25: Felicitas Hoppe, da “Pigafetta” (anteprima)

“Il sabato tedesco”, rubrica da me curata per Poetarum Silva, prende il nome da un racconto di Vittorio Sereni e si propone di raccogliere riflessioni, conversazioni, traduzioni intorno a testi letterari. La venticinquesima puntata della rubrica è dedicata all’anteprima di Pigafetta, romanzo che Felicitas… Continua a leggere “Il sabato tedesco #25: Felicitas Hoppe, da “Pigafetta” (anteprima)”

Il sabato tedesco #24: Günter Kunert, Evoluzione

“Il sabato tedesco”, rubrica da me curata per Poetarum Silva, prende il nome da un racconto di Vittorio Sereni e si propone di raccogliere riflessioni, conversazioni, traduzioni intorno a testi letterari. Oggi, 6 marzo 2021, Günter Kunert, 1929-2019 (qui la puntata di dicembre 2012… Continua a leggere “Il sabato tedesco #24: Günter Kunert, Evoluzione”

Il demone dell’analogia 19#: Passante

«Una strana amicizia, i libri hanno una strana amicizia l’uno per l’altro. Se li chiudiamo nella mente di una persona bene educata (un critico è soltanto questo), lì al chiuso, al caldo, serrati, provano un’allegria, una felicità come noi, esseri umani, non abbiamo mai… Continua a leggere “Il demone dell’analogia 19#: Passante”

Il sabato tedesco #18: Bertolt Brecht, finale da “Santa Giovanna dei Macelli”

“Il sabato tedesco”, rubrica da me curata per Poetarum Silva, prende il nome da un racconto di Vittorio Sereni e si propone di raccogliere riflessioni, conversazioni, traduzioni intorno a testi letterari. (Anna Maria Curci)   TUTTI Due anime ti abitano, umano, Nel cuore! Sceglierne… Continua a leggere “Il sabato tedesco #18: Bertolt Brecht, finale da “Santa Giovanna dei Macelli””

Maria Grazia Ciani, Le porte del mito

Maria Grazia Ciani, Le porte del mito Marsilio 2020   Ci sono dei momenti in cui sembra quasi afferrare, con un balzo sconosciuto della mente, quale sia la “porta del mito” – ed è un architrave misterioso fatto di linguaggio e dell’impossibilità di penetrare quel… Continua a leggere “Maria Grazia Ciani, Le porte del mito”

Nelly Sachs, Nel verso oscuro tornano luci chiare

Nelly Sachs Nel verso oscuro tornano luci chiare   Oggi, 12 maggio 2020, nel cinquantesimo anniversario della morte di Nelly Sachs, ho tradotto una sua poesia cercando di rispettare anche la struttura in rima incatenata. Quattro versi, densi, ai miei occhi una dichiarazione di… Continua a leggere “Nelly Sachs, Nel verso oscuro tornano luci chiare”

“Allegri, puri e senza cuore”: Giorgio Ghiotti tra racconti e Peter Pan

  (Un giorno passavo per una via del quartiere Monti e ho visto gente china su un lavoro. Ho posato l’ombrello e mi sono fermata sotto un po’ d’acqua a capire cosa stessero facendo. Si trattava di un mosaico. Era magnifico, e perturbante insieme.)… Continua a leggere ““Allegri, puri e senza cuore”: Giorgio Ghiotti tra racconti e Peter Pan”

La voce che (non) sentite: intervista a Cristiana Mennella

La voce che sentite quando leggete in italiano alcuni libri di George Saunders, William T. Vollmann, Paul Auster, Edgar Allan Poe, Doris Lessing non è quella di Cristiana Mennella, perché il traduttore è grande quando sparisce nella misura della voce altrui. Ma a Cristiana… Continua a leggere “La voce che (non) sentite: intervista a Cristiana Mennella”

Questa parola fidata: Emily Dickinson tradotta da Silvia Bre

We wonder it was not Ourselves Arrested it – before – Dopo Centoquattro poesie e Uno zero più ampio (Einaudi 2011 e 2013) è uscito per la Bianca Einaudi il terzo volume di poesie di Emily Dickinson scelte e tradotte da Silvia Bre, dal titolo… Continua a leggere “Questa parola fidata: Emily Dickinson tradotta da Silvia Bre”

Bruce Bond, da “Choir of the Wells”

Bruce Bond, poesie da Choir of the Wells, traduzione di Angela D’Ambra Luminescence of the Oceans There is a drowned fire in our leaving. You see it in the wakes of ships that cut a passage through the red tide, the sparks thrown aft… Continua a leggere “Bruce Bond, da “Choir of the Wells””

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: