Tag: tradurre poesia

proSabato: Yves Bonnefoy, La comunità dei traduttori

[…] E il compito del traduttore? Ebbene, se questo non è un semplice storico, se non vuole soltanto farci sapere quali erano nella Divina Commedia il nome e i maneggi degli interlocutori di Dante all’inferno o al purgatorio, se vuole tradurre la poesia come… Continue Reading “proSabato: Yves Bonnefoy, La comunità dei traduttori”

Lutz Seiler, La domenica pensavo a Dio

Lutz Seiler  LA DOMENICA PENSAVO A DIO Traduzioni di Gio Batta Bucciol Anna Maria Curci Milo De Angelis Paola Del Zoppo Federico Italiano Theresia Prammer Silvia Ulrich Il mio primo incontro con Lutz Seiler è avvenuto a distanza, attraverso un suo componimento poetico che… Continue Reading “Lutz Seiler, La domenica pensavo a Dio”

Lutz Seiler, Nel latino dei campi

“Coltivare una lingua”: mai il senso pieno di questa espressione mi è apparso così familiare come nel leggere e nel tradurre im felderlatein, nel latino dei campi, di Lutz Seiler. La poesia di Lutz Seiler, che dà il titolo alla raccolta di versi pubblicata nel 2010… Continue Reading “Lutz Seiler, Nel latino dei campi”

Pedro Salinas, La voce a te dovuta (post di Natàlia Castaldi)

Pedro Salinas (Madrid 1891 – Boston 1951) La voce a te dovuta è un “canzoniere di poesie di tema amoroso che si intrecciano in continua ricerca ed indagine sul senso stesso dell’amore, esplorandone i diversi momenti e stati d’animo attraverso l’osservazione dei più piccoli… Continue Reading “Pedro Salinas, La voce a te dovuta (post di Natàlia Castaldi)”

Un dono di musica, poesia e pittura- Hugo Alfvén & Sten Selander (post di natàlia castaldi)

Hugo Alfvén – View at lake Siljan from Tällberg – 1925 L’alba dirada in piccoli arcobaleni di luce ed è un nuovo giorno … . buon ascolto. . – Hugo Alfvén – Summer rain – . * Hugo Alfvén – Alba sul mare .… Continue Reading “Un dono di musica, poesia e pittura- Hugo Alfvén & Sten Selander (post di natàlia castaldi)”

Mark Strand: la metafisica dell’assenza – due poesie (post di natàlia castaldi)

Mark Strand Moon,  Mark Strand Open the book of evening to the page where the moon, always the moon appears between two clouds, moving so slowly that hours will seem to have passed before you reach the next page where the moon, now brighter,… Continue Reading “Mark Strand: la metafisica dell’assenza – due poesie (post di natàlia castaldi)”

Charles Simic – due poesie (post di natàlia castaldi)

  La meraviglia della quotidianità che si fa arte, bagliore di conoscenza e comprensione come per un bambino la fantasia che nasce dalla pura osservazione del mondo ancora da scoprire. Charles Simic rende poesia la trivialità dei gesti coniugali, dei rumori più comuni e… Continue Reading “Charles Simic – due poesie (post di natàlia castaldi)”

Eco di Peretz Markish

Eco Qui le mie estati trascorrevano un tempo, Come cicogne che spariscono tra le nuvole. Mi sembra di sentire le loro voci qui, o nel vento, o nel frangersi della risacca. Devo lanciar loro un fischio leggero, come da giovane? Lì – un uh-uh… Continue Reading “Eco di Peretz Markish”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: