Tag: The New Yorker

I poeti della domenica #96: Joni Mitchell, Bad Dreams Are Good

I cattivi sogni vanno bene I gatti sono nei loro giacigli di fiori Un falco rosso cavalca il cielo Suppongo che dovrei essere felice Già solo di essere viva Ma Abbiamo avvelenato ogni cosa E ignaro di tutto questo Il cellulare emette ciance come… Continue Reading “I poeti della domenica #96: Joni Mitchell, Bad Dreams Are Good”

I poeti della domenica #52: PJ Harvey, The Guest Room (traduzione inedita)

La stanza degli ospiti Una colomba grigia volteggia attorno alle rovine. Un jet si dirige verso la base. Un ragazzo canta all’uccello. Trasporta una tanica azzurra di benzina. Dove dovrei andare? Non ho casa. Avevo un posto ma sono arrivati degli ospiti e ci… Continue Reading “I poeti della domenica #52: PJ Harvey, The Guest Room (traduzione inedita)”

In una poesia di Ashbery

Vetiver[1] di John Ashbery unisce una nostalgia romantica, in continuità ironica con il Romaticismo del passato, a una vertigine respirata e meditata con cura, per quanto vissuta d’improvviso. Il vetiver è un distillato di radici, alla base di molti profumi da uomo, un’essenza che… Continue Reading “In una poesia di Ashbery”

Solo 1500 n. 64: Philip Roth e Wikipedia (o una lezione di scrittura)

Solo 1500 n. 64: Philip Roth e Wikipedia (o una lezione di scrittura) Leggo un trafiletto sulla polemica nata tra lo scrittore americano Philip Roth e Wikipedia. Approfondisco quando su L’internazionale trovo un articolo sull’argomento uscito sul New Yorker.  È Roth che scrive una… Continue Reading “Solo 1500 n. 64: Philip Roth e Wikipedia (o una lezione di scrittura)”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: