Tag: Rocco Scotellaro

I poeti della domenica #384: Rocco Scotellaro, La prima di agosto

  LA PRIMA DI AGOSTO a Manlio Rossi-Doria In un momento cesserà la giostra delle giumente bendate che trebbiano a giri vorticosi sulle aie. Hanno bisogno d’essere cantate allora si mettono al trotto e gli uomini sanno farle sognare: O esauste fontane, a briglie… Continue Reading “I poeti della domenica #384: Rocco Scotellaro, La prima di agosto”

I poeti della domenica #383: Rocco Scotellaro, Verde giovinezza

  VERDE GIOVINEZZA C’è tempo quando abbondano lucertole nelle vigne e a qualcuna nuova coda inazzurra, quando nei campi spuntano covoni impazienti di fuoco e la cicala assorda e mi tappa l’orecchio alle campane, alle canzoni, al lungo richiamo di mamma che mi rivuole… Continue Reading “I poeti della domenica #383: Rocco Scotellaro, Verde giovinezza”

I poeti della domenica #370: Rocco Scotellaro, Carità del mio paese?

Carità del mio paese? Da questo poggio, le viti ancora ci soverchiano e grappoli e fronde, risentiremo il subbuglio del paese soffiare dalle trombe delle case. Alle finestre illuminate corrono le tristi campane delle chiese. E d’alti uccelli neri gorgogliare. Battono colpi nelle mascalcie.… Continue Reading “I poeti della domenica #370: Rocco Scotellaro, Carità del mio paese?”

I poeti della domenica #369: Rocco Scotellaro, Suonano mattutino

Suonano mattutino La processione è cominciata già nella notte. Vedo la fila dei mietitori toccano la stessa l’unica rimasta in cima alla strada tortuosa. Nel mio viottolo lungo budello i ferri dei muli sulle selci suonano mattutino. (1948)   da È fatto giorno (1940-1953), Arnoldo… Continue Reading “I poeti della domenica #369: Rocco Scotellaro, Suonano mattutino”

Sulla poesia di Amelia Rosselli (di M. Allo)

  LIBERTÀ, RICERCA E MUSICALITÀ NELLA POESIA DI AMELIA ROSSELLI  di Maria Allo Soffiati nuvola, come se nello stelo arricciato in mia bocca fosse quell’esaltazione d’una primavera in pioggia, che è il grigio che ora è era appeso nell’aria… … E se paesani zoppicanti… Continue Reading “Sulla poesia di Amelia Rosselli (di M. Allo)”

Passione poesia

  PASSIONE POESIA – Letture di poesia contemporanea 1990-2015. A cura di Sebastiano Aglieco, Luigi Cannillo, Nino Iacovella, Edizioni CFR/Gianmario Lucini. Direttore Editoriale: Fabrizio Bianchi, 2016 Confino ancora con una parola e con un’altra terra, confino, per quanto poco, con tutto, sempre più, boemo,… Continue Reading “Passione poesia”

I poeti della domenica #58: Rocco Scotellaro, La città mi uccide

LA CITTÀ MI UCCIDE I Datemi pure da mangiare il pane della questua nero indurito, ho tanta voglia di lavorare. Si sono mangiati i miei calcagni queste strade d’asfalto dure a pestare. Era nel vento una pioggia di piccoli prezzi sulle immobili merci delle… Continue Reading “I poeti della domenica #58: Rocco Scotellaro, La città mi uccide”

In Apulien, 14 – Francesco Cagnetta

Trommeln in den Höhlenstädten trommeln ohne Unterlaß weißes Brot und schwarze Lippen Kinder in den Futterkrippen will der Fliegenschwarm zum Fraß Tamburi nelle città cave rullano senza sostare pane bianco e labbra nere nelle greppie bimbi a schiere vuole di mosche il nugolo gustare… Continue Reading “In Apulien, 14 – Francesco Cagnetta”

Pasquale Vitagliano, Poeti del Sud: dal Meridionalismo alla poesia della “diaspora”

Pasquale Vitagliano, Poeti del Sud: dal Meridionalismo alla poesia della “diaspora” Scrivendo di questione nazionale e di questione meridionale, Antonio Gramsci riteneva che in Italia è mancata una cultura nazionale e popolare, perché gli intellettuali italiani sono stati o cosmopoliti, “globalizzati” diremmo oggi, o… Continue Reading “Pasquale Vitagliano, Poeti del Sud: dal Meridionalismo alla poesia della “diaspora””

Reloaded (riproposte estive) #8: “Bodiniana” anno cento

  Dal 16/7 al 31/08 (il mercoledì e la domenica) abbiamo deciso di riproporre alcuni articoli di qualche tempo fa, sperando di fare ai lettori cosa gradita, buona estate e reloaded (La redazione)       Ma tu luna, le incognite finestre illumini del… Continue Reading “Reloaded (riproposte estive) #8: “Bodiniana” anno cento”

Vittorio Bodini (1914-1970): alcune poesie

Poetarum Silva si è già occupato di Vittorio Bodini poeta, con un articolo di Anna Maria Curci (qui) per la rubrica ‘in Apulien’ e un altro di Fabio Michieli (qui), quest’ultimo uscito in occasione del centenario della nascita il 6 gennaio 2014. Oggi posterò… Continue Reading “Vittorio Bodini (1914-1970): alcune poesie”

‘Bodiniana’ anno cento (1914-2014)

Ma tu luna, le incognite finestre illumini del Nord, mentre noi parliamo, nel fondo di quest’esule provincia ove di te solo la nuca appare. Vittorio Bodini . Si sa, in Italia si procede per centenari, se non a volte per decennali, pur di trarre… Continue Reading “‘Bodiniana’ anno cento (1914-2014)”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: