Radio

PoEstate Silva #33: Emidio Boccanera, Amore o libertà? (da 1968/Autoritratti)

(Roma, 1936) Il diario dell’amore, il diario del lavoro, il diario del partito, il diario dell’arte. Ci sono tanti diari nel diario di Emidio “Emi” Boccanera, romano classe 1936, nato e cresciuto in una famiglia borghese e , soprattutto, figlio del suo tempo, di quei mitici anni ’60.

La puntata da ascoltare qui: http://bit.ly/2LGL5Yi

RADIO3 SUITE – 1968/Autoritratti
20 racconti di vita dai Diari dell’Archivio di Pieve Santo Stefano

un progetto di Nicola Maranesi
letture di Viola Graziosi e Graziano Piazza
a cura di Laura Palmieri
fotografie di Luigi Burroni
30 aprile / 25 maggio 2018
dal lunedì al venerdì ore 22.30

(informazioni tratte dal sito del programma © RAI)

.

L’intera serie qui: http://bit.ly/2LuvIoZ

 

 

Helicotrema 2015. Cronaca di un festival a “orecchie aperte”

IMG_20150925_233228

Helicotrema è il festival dell’audio registrato curato dal collettivo Blauer Hase e Giulia Morucchio e che, tra le tappe della quarta edizione, ha toccato anche Forte Marghera a Mestre, Venezia, in collaborazione con Eventi Arte Venezia e Live Arts Cultures.
Moltissimi gli artisti che hanno partecipato con una o più opere (qui), alcuni tra questi rispondendo all’open call lanciata qualche mese fa. Pochi fra loro sono stati presenti fisicamente e, tra questi, Giovanni Lami o ZimmerFrei, che hanno portano nei luoghi del festival due live set di cui però non tratterò (si può leggerne di più qui e qui). Inoltre, interessante è stato l’intervento di bioacustica di Luca Mamprin, che ha riportato gli esiti di alcuni studi condotti sui pipistrelli e sulla loro forma di comunicazione, appunto, sonora e acustica; oppure l’installazione di Naeem Mohaiemen e Paris Furst Voglio andare alla biennale (2015).
IMG_20150927_131154Gli organizzatori hanno da poco rilasciato un’ampia intervista su PIZZADIGITALE (a cura di Matteo Efrem Rossi, da leggere qui) in cui spiegano cosa il festival proponga e come, tra “ascolti collettivi, paesaggi sonori, radiodrammi, opere sonore e radio-documentari”. “Ascolto collettivo e puro” sono le chiavi per accedere alle diverse sessioni, percorsi che sono stati costruiti rispettando un’architettura – dell’ascolto e degli ascolti -, talvolta smontandola dalle fondamenta.
Una cronaca completa non pare possibile in questo caso, e non potrebbe mai essere esaustiva quanto l’esperienza della partecipazione, quanto la condivisione della ricchezza delle proposte. E tuttavia si possono isolare alcune parti, parlarne brevemente, lasciare (o lanciare) una traccia minima di “quel presente” anche in questo presente, progettando un futuro. (altro…)

Virgole di poesia: la quarta stagione dal 25 febbraio

virgole profilo facebook nero

VIRGOLE DI POESIA riparte domani, 25 febbraio su Radio Ca’ Foscari

a cura di Anna Toscano e Alessandra Trevisan

tutti i mercoledì alle ore 22.00

su Radio Ca’ Foscari

www.radiocafoscari.it

alessandra_anna_radio

Domani, mercoledì 25 febbraio alle ore 22 ritorna onair il programma di cultura poetica: Virgole di poesia. Il programma radiofonico, ideato e condotto dalle cafoscarine Anna Toscano e Alessandra Trevisan, giunto alla sua quarta stagione, proseguirà anche quest’anno la sua programmazione tutti i mercoledì alle 22.00 sul sito www.radiocafoscari.it, arricchendo la programmazione della web radio dell’Ateneo veneziano.

Virgole di Poesia con circa sessanta puntate all’attivo tra il 2011 e il 2013 ha ospitato le voci di Poeti del Novecento e del Duemila, diventando ormai una trasmissione di culto nel web.

In questa stagione radiofonica prosegue il proprio percorso nella lirica italiana contemporanea ospitando le parole e i versi di poeti contemporanei: in studio verranno letti alcuni autori e altri verranno a leggere se stessi.

Virgole sfrutta un mezzo di comunicazione congeniale come la radio che, facendo perno sulla voce e sull’ascolto, parla all’immaginazione, al cuore e alla mente, ed è perfetta per la diffusione della poesia.

Anche in questa edizione alcuni poeti saranno ospiti negli studio di Radio Ca’ Foscari, come da tradizione. Già son stati ospiti, solo per fare qualche nome, Anna Maria Carpi, Bianca Tarozzi, Renzo Favaron, Silvia Bre, Guido Oldani, Elisa Biagini, Andrea Longega, Maria Grazia Calandrone. A chi partecipa è affidata sia la scelta di un itinerario di lettura tra le proprie liriche e la risposta alla domanda “Poesia perché?”, diventata oramai di rito.

Ad altri autori, per lo più ormai trapassati, saranno le ideatrici del programma, Anna Toscano e Alessandra Trevisan, a dare voce.

Ogni mercoledì alle 22.00 su http://www.radiocafoscari.it si potrà ascoltare mezz’ora di reading & musica: ogni nuova puntata andrà in replica il mercoledì successivo la messa in onda e resterà online quindici giorni. Sarà comunque possibile riascoltare il podcast dal sito della Radio alla pagina del programma www.radiocafoscari.it/programmi/virgole-di-poesia/

Invariata resta la sigla che contiene una rarissima lettura di versi in italiano di Chet Baker, dall’album “Chet On Poetry” (Novus, 1988) e ogni puntata di Virgole di poesia avrà come sempre una soundtrack ad hoc, che spazierà dal jazz alla classica, alla musica d’improvvisazione contemporanea. La scelta della musica per ogni puntata – rigorosamente strumentale – risulta diegetica, narrativa; operando in un contesto giovane e sperimentale quale è quello di una web radio universitaria come Radio Ca’ Foscari, la colonna sonora di certo apporta nuova qualità al programma e concede di differenziare ancora di più il format nonché dà valore aggiunto ai testi poetici che si ascolteranno.

Il logo di Virgole di poesia è stato creato da © Marco Fracasso.

Virgole di poesia – Seconda Stagione

al via la seconda stagione del programma radiofonico

 

Virgole di Poesia

a cura di Anna Toscano e Alessandra Trevisan

 

 

tutti i mercoledì alle ore 22.00

su Radio Ca’ Foscari

www.radiocafoscari.it

Da mercoledì 7 dicembre, alle ore 22.00, andrà in onda la seconda stagione di Virgole di poesia, programma di cultura poetica di Radio Ca’ Foscari, la radio web dell’Università Ca’ Foscari Venezia da ascoltare su www.radiocafoscari.it .

Il problema della poesia oggi è che se ne parla ma non la si legge; solo in questi ultimi anni si può assistere a reading e a poetry slam che danno la possibilità di ascoltare la poesia ‘dal vivo’, performarla.

Le curatrici e conduttrici del programma Anna Toscano e Alessandra Trevisan, rispettivamente professoressa e studentessa di Ca’ Foscari, sono convinte che la poesia vada letta ma vada anche, e soprattutto, ascoltata.

Per un’altra stagione dunque ogni puntata di Virgole di poesia in una manciata di minuti vi farà ascoltare le poesie di un autore con un suo breve profilo, chi è quando è vissuto e poc’altro: il tramite è la voce che in radio è la protagonista, quella voce che abbinata alla parola poetica fa vivere la poesia.

Le curatrici abbinano, come per la precedente stagione, sacro e profano: autori italiani dal 900 a oggi, stramorti e superviventi, che con le loro poesie incrociano le nostre esistenze; finora sono stati ospiti di Virgole di poesia Anna Maria Carpi, Gianmarco Busetto, Bianca Tarozzi, Renzo Favaron, e molti altri autori sono attesi quest’anno ai microfoni di RCF.

Grandi autori molto conosciuti e anche autori emergenti con un’attenzione ai poeti di tutta Italia, saranno invitati a “leggersi”, a leggere cioè i propri testi, perché poco esiste di più bello di sentire un poeta leggere le proprie liriche.

In alcune puntate per di più vi sarà la sorpresa non solo dell’autore ospite, ma anche l’occasione di ascoltare la traduzione di un suo testo in un’altra lingua, tra le 40 presenti a Ca’ Foscari, a opera degli studenti stranieri del Centro Linguistico di Ateneo.

Tutte le puntate della prima sono disponibili visitando la pagina del programma http://www.radiocafoscari.it/virgole/ a cui si aggiungeranno le puntate della seconda stagione l’indomani della loro messa in onda.