Tag: Pier Vittorio Tondelli

Notti, guai e spini. Gli “Altri libertini” di Tondelli (di Fabio Libasci)

Notti, guai e spini. Gli Altri libertini di Pier Vittorio Tondelli di Fabio Libasci   Nel gennaio 1980 un giovane venticinquenne della provincia emiliana, Pier Vittorio Tondelli, dà alle stampe Altri libertini, una raccolta di racconti che suscita subito interesse e scandalo: tre edizioni… Continue Reading “Notti, guai e spini. Gli “Altri libertini” di Tondelli (di Fabio Libasci)”

proSabato: Pier Vittorio Tondelli, Ragazze in primo piano

Passione politica Luoghi e tempi dell’utopia. Piccole trasgressioni. Grandi disobbedienze. È qui, fra aule universitarie, occupazioni, assemblee volantinaggi che l’impegno dei giovani si è massivamente prodotto nel corso degli anni Ottanta. E la scrittura ne offre reperti interessanti e, alle volte, anche divertenti. È… Continue Reading “proSabato: Pier Vittorio Tondelli, Ragazze in primo piano”

Le nostre camere separate. Per Tondelli

A venticinque anni dalla morte di Tondelli, le sue “camere separate” continuano a parlarci. Un grazie, vero, profondo, s’incide nella memoria, rileggendolo adesso a distanza di tempo. Camere separate uscì nel 1989: straziante e meraviglioso romanzo. Tondelli, che sarebbe morto di lì a due… Continue Reading “Le nostre camere separate. Per Tondelli”

proSabato: Pier Vittorio Tondelli, 1982. RADIO ON

1982. RADIO ON UNO. La casa di via Fondazza è vuota; luce grigia di temporale imminente; io sto qui alla macchina da scrivere, solo; la radio è accesa, attacca “Ti ricordi Michel…”; s’alza il vento, sbattono le porte, luce molto buia; mi distendo sul… Continue Reading “proSabato: Pier Vittorio Tondelli, 1982. RADIO ON”

Nadia Agustoni, Lettere della fine

Nadia Agustoni, Lettere della fine. Prefazione di Renata Morresi, Vydia editore 2015 Nota di lettura di Anna Maria Curci . Finis, fine, termine, confine, frontiera: lì si situa il punto di vista di Nadia Agustoni. L’osservatorio prescelto, segno caratteristico della sua poesia e qui… Continue Reading “Nadia Agustoni, Lettere della fine”

“Muro di casse” di Vanni Santoni. Recensione

Considerare Muro di casse di Vanni Santoni soltanto un romanzo sarebbe riduttivo ma, di fatto, lo è: un romanzo contemporaneo, forte e potente come suggerisce il titolo, che assorbe e incorpora molti elementi, molte cose. Questo volume – che ha da poco inaugurato la… Continue Reading ““Muro di casse” di Vanni Santoni. Recensione”

Roberto Saporito – Mi ricordo gli anni Ottanta #2

Roberto Saporito – Mi ricorda gli anni Ottanta #2   (leggi anche la prima puntata) Mi ricordo un altro video divertente: quello della canzone “One Step Beyond” dei Madness… Mi ricordo che volevo diventare uno scrittore (e poi, con calma, con moltissima calma, ci… Continue Reading “Roberto Saporito – Mi ricordo gli anni Ottanta #2”

Reloaded (riproposte estive) #4: Xenia tondelliani!

  Dal 16/7 al 31/08 (il mercoledì e la domenica) abbiamo deciso di riproporre alcuni articoli di qualche tempo fa, sperando di fare ai lettori cosa gradita, buona estate e reloaded (La redazione) . Biglietti agli amici è sicuramente l’opera più anomala di Tondelli: ventiquattro… Continue Reading “Reloaded (riproposte estive) #4: Xenia tondelliani!”

‘Xenia’ tondelliani! (Ri)Leggere “Biglietti agli amici” di Pier Vittorio Tondelli

Biglietti agli amici è sicuramente l’opera più anomala di Tondelli: ventiquattro biglietti, uno per ogni ora del giorno partendo dalla notte, raccolti inizialmente in un’edizione di sole ventiquattro copie da regalare il giorno di Natale del 1986. Xenia tondelliani!Una seconda edizione, con tiratura di… Continue Reading “‘Xenia’ tondelliani! (Ri)Leggere “Biglietti agli amici” di Pier Vittorio Tondelli”

Torino e la sua “meglio gioventù”: la trilogia al contrario di Giuseppe Culicchia, vol.1 di Alessandra Trevisan

a Federico M., che m’aiuta a leggere il mondo. Molto spesso il mio essere sociale presuntuoso si chiude in bagno, a pettinare tutte le sue noie che sono funzionalità. Rachele, Moewy Alienazione, mancanza di centro e di senso, insoddisfazione sono i tre focus di… Continue Reading “Torino e la sua “meglio gioventù”: la trilogia al contrario di Giuseppe Culicchia, vol.1 di Alessandra Trevisan”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: