Tag: Paul Valery

Maria Grazia Insinga, La fanciulla tartaruga

Maria Grazia Insinga, La fanciulla tartaruga. Viaggi ad alta voce Disegni di Stefano Mura Fiorina Edizioni 2018   Ci sono libri – ho avuto modo di sperimentarlo più volte – che sanno attendere il momento in cui saranno letti, percorsi, esplorati perché possano dispiegare… Continue Reading “Maria Grazia Insinga, La fanciulla tartaruga”

Lorenzo Poggi, Quel ragazzo che provava a volare

Lorenzo Poggi, Quel ragazzo che provava a volare Edizioni Progetto Cultura 2016 Sono rotte le brocche armoniose, i piatti con il volto greco; le teste dorate dei classici… ma l’argilla e l’acqua continuano a girare nelle umili case dei vasai. Ernst Jandl (trad. di… Continue Reading “Lorenzo Poggi, Quel ragazzo che provava a volare”

Iole Chessa Olivares e la poesia del “confine”, di Fausta Genziana Le Piane

  Iole Chessa Olivares e la poesia del “confine” di Fausta Genziana Le Piane Il lettore dell’ultima raccolta poetica di Iole Chessa Olivares, Nel finito… mai finito (Edizioni Ne­mapress, 2015), già dal titolo, intuisce che la Poetessa è costantemente sospesa tra il finito, cioè la… Continue Reading “Iole Chessa Olivares e la poesia del “confine”, di Fausta Genziana Le Piane”

Au sujet du Cimitière marin – Paul Valery

Non so se sia ancora di moda elaborare a lungo le opere poetiche, mantenendole fra l’essere e il non essere, sospese per anni di fronte al desiderio; coltivare il dubbio, lo scrupolo e i pentimenti, – al punto che un’opera sempre ripresa e sempre… Continue Reading “Au sujet du Cimitière marin – Paul Valery”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: