Tag: Lutz Seiler

I poeti della domenica #280: Lutz Seiler, (nosferatu)

(nosferatu) fritz w. plumpe alias murnau, perì per disgrazia negli USA. nikolaus nakszynski alias kinski abitava in subaffitto, 7 anni bonner strasse a berlino. io vivevo in campagna & mangiavo »zetti« di zeitz per la buonanotte  con bacio-nocciola oppure in braccio stavo al tavolino da… Continue Reading “I poeti della domenica #280: Lutz Seiler, (nosferatu)”

I poeti della domenica #279: Lutz Seiler, hubertusweg

hubertusweg ….. sbarramento, crescita irta: il bosco prussiano è meccanica morenica, come se potesse ancora avanzare, parola per parola, quando fresco tra le foglie, con la pioggia che arriva, il vento —attacca e inizia il suo lungo, lento parlare per anni io stesso sono… Continue Reading “I poeti della domenica #279: Lutz Seiler, hubertusweg”

Annamaria Ferramosca, Ciclica (La Vita Felice)

Annamaria Ferramosca, Ciclica La Vita Felice, 2014 Nota di lettura di Anna Maria Curci A pochi giorni dall’uscita in libreria, presentiamo in anteprima una scelta di poesie tratte dalla raccolta Ciclica di Annamaria Ferramosca.   Con Ciclica prosegue il viaggio nella produzione poetica di Annamaria Ferramosca.… Continue Reading “Annamaria Ferramosca, Ciclica (La Vita Felice)”

Gli anni meravigliosi #13: Peter Huchel

La rubrica prende il nome da un testo del 1976 di Reiner Kunze, Die wunderbaren Jahre, Gli anni meravigliosi. Si trattava di prose agili e pungenti, istantanee veritiere – e per questo tanto più temute –  su diversi aspetti della vita quotidiana dei giovani nella DDR… Continue Reading “Gli anni meravigliosi #13: Peter Huchel”

Lutz Seiler, La domenica pensavo a Dio

Lutz Seiler  LA DOMENICA PENSAVO A DIO Traduzioni di Gio Batta Bucciol Anna Maria Curci Milo De Angelis Paola Del Zoppo Federico Italiano Theresia Prammer Silvia Ulrich Il mio primo incontro con Lutz Seiler è avvenuto a distanza, attraverso un suo componimento poetico che… Continue Reading “Lutz Seiler, La domenica pensavo a Dio”

Lutz Seiler, Il peso del tempo

Lutz Seiler, Il peso del tempo Nota di Anna Maria Curci L’esordio nella narrativa di Lutz Seiler, tedesco di Gera, è prova di abilità non comune nel raccontare e conferma di una scrittura che già nella produzione lirica ha mostrato toni originali e convincenti… Continue Reading “Lutz Seiler, Il peso del tempo”

Lutz Seiler, Nel latino dei campi

“Coltivare una lingua”: mai il senso pieno di questa espressione mi è apparso così familiare come nel leggere e nel tradurre im felderlatein, nel latino dei campi, di Lutz Seiler. La poesia di Lutz Seiler, che dà il titolo alla raccolta di versi pubblicata nel 2010… Continue Reading “Lutz Seiler, Nel latino dei campi”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: