Tag: L’opera in versi di Montale

I poeti della domenica #250: Eugenio Montale, Il sogno del prigioniero

Il sogno del prigioniero Alba e notti qui variano per pochi segni. Il zigzag degli storni sui battifredi nei giorni di battaglia, mie sole ali, un filo d’aria polare, l’occhio del capoguardia dallo spioncino, crac di noci schiacciate, un oleoso sfrigolìo dalle cave, girarrosti…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: