lei ama te

Fuori di testo (nr. 27)

La bomba nucleare

Le tue gambe, i miei libri,
sigarette, adesivi,
frasi fatte, cose vecchie cominciate.
Le tue noie per l’affitto, due monete sotto al letto,
uno schiaffo improvviso sulle scale.

Ma davvero quest’amore è un bomba nucleare
fa scoppiare la ragione dentro al cuore
nel silenzio più profondo anche il battito del mondo
si è fermato per capire dove sei.
Ma dove sono io che guardo il mondo senza te?

Le tue mani colorate, saponette profumate,
le mie foto nel cassetto stropicciate.
I ritagli di giornale, l’insalata da lavare,
le promesse come sempre da buttare.

Ma davvero quest’amore è un bomba nucleare
fa scoppiare la ragione dentro al cuore
nel silenzio più profondo anche il battito del mondo
si è fermato per capire dove sei.
Ma dove sono io che guardo il mondo senza te?

 

 

 

 

Jang Senato
(da “Lei ama me, lei ama te”, 2011)