Tag: Le Lettere

I poeti della domenica #362: Bartolo Cattafi, Mare

Mare Messo dentro tutto in ordine piegato la barca i remi il mare liscio crespo turbato tinte chiare e cupe i venti leggeri dell’estate quelli più pesanti per l’inverno corri a prendere il treno spacca in due la folla arriva issati parti perdilo fa… Continue Reading “I poeti della domenica #362: Bartolo Cattafi, Mare”

I poeti della domenica #361: Bartolo Cattafi, Forse i Greci avevano ragione

Forse i Greci avevano ragione E che ne sai se fai saltare le mattonelle azzurre il disegno dei pesci e delle alghe le pietruzze smaltate tipo parete di pescheria che c’è sotto? Chi ha il batiscafo il vetro spesso il riflettore d’abisso il dono… Continue Reading “I poeti della domenica #361: Bartolo Cattafi, Forse i Greci avevano ragione”

Audre Lorde, da ‘D’amore e di lotta. Poesie scelte’ (2018)

A Litany for Survival For those of us who live at the shoreline standing upon the constant edges of decision crucial and alone for those of us who cannot indulge the passing dreams of choice who love in doorways coming and going in the… Continue Reading “Audre Lorde, da ‘D’amore e di lotta. Poesie scelte’ (2018)”

Roberto Carifi: la domanda e l’attesa (di Mauro Germani)

L’opera poetica di Roberto Carifi è contrassegnata da una parola esiliata, che è do­manda e – soprattutto nella produzione più recente – attesa. In essa l’interrogazione ontologica viene posta in tutta la sua radicalità per accogliere e custodire il segreto abissale della scrittura, l’ascolto… Continue Reading “Roberto Carifi: la domanda e l’attesa (di Mauro Germani)”

Mario Benedetti: due racconti

CAMBALACHE Quella squadra di calcio, della regione del Rio de la Plata (non fornirò ulteriori particolari perché ciò che importa è l’aneddoto non il nome degli attori), arrivò in Europa a sole 24 ore dalla sua prima partita con una delle formazioni più prestigiose… Continue Reading “Mario Benedetti: due racconti”

NON SEMPRE RICORDANO. Lettura di Roberta Sireno

      Patrizia Vicinelli     Non sempre ricordano     Poesia Prosa Performance     Le Lettere «e il cesso è favolosamente bianco e banale e il primo brivido è stata la mia vita il mio whisky di stasera is nothing for me… Continue Reading “NON SEMPRE RICORDANO. Lettura di Roberta Sireno”

da “Visas e altre poesie” di Vittorio Reta (1947-1977)

[Perché pubblicare su questo blog le poesie edite di Vittorio Reta, autore nato nel 1947 e morto suicida appena trentenne? La collana “Fuoriformato” delle Lettere, casa editrice per la quale è stata pubblicata l’opera di Reta, sta chiudendo: questo potrebbe essere il primo motivo,… Continue Reading “da “Visas e altre poesie” di Vittorio Reta (1947-1977)”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: