Tag: Jacques Prévert

I poeti della domenica #63: Jacques Prévert, Dimanche

  DOMENICA Tra le file di alberi del viale des Gobelins Una statua di marmo mi conduce per mano Oggi è domenica i cinema sono pieni Gli uccelli tra i rami guardano gli umani E la statua mi bacia ma nessuno ci vede Tranne…

Oltrepassando il proprio orizzonte, Francesco Idotta

La luce dell’estate, un tramonto alla foce del Reno, argine alla foga di possesso, tra le nuvole del cielo vin d’orange. La parte nascosta emerge stridula e si compiace di prendere aria, finalmente. Lentamente avanza la poesia sedimentata, quella di Prévert che chiama Barbara1:…

Barbara di Jacques Prévert, tra poesia e canzone: un’ipotesi di lettura

a Josyane F. per avermi dato il ‘La’, e a Danilo C. per il Do minore. Nel 1946, in pieno dopoguerra, Jacques Prévert pubblica Paroles, la sua raccolta più famosa che contiene Barbara, un lungo testo in prima persona che scorcia il bombardamento della città bretone…

3 – versi inediti – Poesia d’amore numero tre – Francesco Forlani (post di natàlia castaldi)

sdraiato su vecchi giornali l’uomo che ha l’acqua nelle scarpe guarda le barche lontane. Jacques Prévert   Vedi nulla si può davvero contro un mare a pezzi calato come un sipario liso sulle carte – la parola fine mese non ha nulla del cominciamento–…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: