Tag: Italia

Il sabato tedesco #26: «Zibaldone», rivista tedesca di cultura italiana contemporanea

“Il sabato tedesco”, rubrica da me curata per Poetarum Silva, prende il nome da un racconto di Vittorio Sereni e si propone di raccogliere riflessioni, conversazioni, traduzioni intorno a testi letterari. La puntata della rubrica, che appare oggi 20 marzo 2021, dunque tre giorni… Continua a leggere “Il sabato tedesco #26: «Zibaldone», rivista tedesca di cultura italiana contemporanea”

Sandro Abruzzese, da Mezzogiorno padano

  Da Mezzogiorno padano Cara Terra, mi trovo nella stanza dove sono cresciuto. Riallaccio i fili di anni di partenze e arrivi. Rifugio contro il gelo: sembrano di latta, ovatta e lana, queste quattro mura, queste pareti di ovile. Al solito non faccio nulla… Continua a leggere “Sandro Abruzzese, da Mezzogiorno padano”

Sandro Abruzzese, CasaperCasa (un estratto)

Periferia Un giorno come un altro, con ancora la storia di Tenora nella testa e una strana sensazione d’impotenza, ho preso l’auto e infilato la pianura verso nord, determinato a passare del tempo completamente solo. E già questa iniziativa, avrei dovuto intenderlo, non poteva… Continua a leggere “Sandro Abruzzese, CasaperCasa (un estratto)”

proSabato: Fruttero e Lucentini, L’arroganza del sedere

  L’arroganza del sedere  L’arroganza del potere, che ormai è diventata una frase fatta del linguaggio politico italiano, avrà senza dubbio le sue cause tecniche nella partitocrazia, nella lottizzazione, nella proporzionale e in altri infelici meccanismi che hanno fatto degenerare la gestione della cosa… Continua a leggere “proSabato: Fruttero e Lucentini, L’arroganza del sedere”

Una frase lunga un libro #87: Charles Wright, Italia

Una frase lunga un libro #87: Charles Wright, Italia, a cura di Moira Egan e Damiano Abeni, Donzelli 2016; € 18,50 * Non una parola s’è mai dissolta in gloria, non una. Continuiamo a mandarle in alto, comunque, così come il sole piove giù. Not… Continua a leggere “Una frase lunga un libro #87: Charles Wright, Italia”

Riletti per voi #6: Pier Paolo Pasolini, Lettere luterane

Un libro per essere attuale non deve essere necessariamente scritto da poco tempo. Il passare degli anni aiuta il libro stesso a mostrare sino in fondo la sua disturbante verità, anzi spesso l’incomprensione da parte dell’epoca in cui è stato scritto è moneta per… Continua a leggere “Riletti per voi #6: Pier Paolo Pasolini, Lettere luterane”

Ricordo troppe cose dell’italia – Giovanni Raboni

Buon 25 aprile (la redazione) Ricordo troppe cose dell’Italia. Ricordo Pasolini quando parlava di quant’era bella ai tempi del fascismo. Cercavo di capirlo, e qualche volta (impazzava, ricordo, il devastante ballo del miracolo) mi è sembrato persino di riuscirci. In fondo, io che ero… Continua a leggere “Ricordo troppe cose dell’italia – Giovanni Raboni”

Solo 1500 n. 24 – Maluventu, Ruina e Toc

Solo 1500 n. 24 – Maluventu, Ruina e Toc Leggo un bell’articolo di Paolo Rumiz su La Repubblica di domenica 27/11. Rumiz compie un percorso, nemmeno tanto breve, nella Storia d’Italia. Lo fa attraverso le catastrofi: alluvioni, terremoti, frane, valanghe e così via. Ho… Continua a leggere “Solo 1500 n. 24 – Maluventu, Ruina e Toc”

SOLO 1500 N.3 – Biennale Arte 2011: Zimbabwe 1 – Italia 0

Solo 1500 n. 3 – Biennale Arte 2011: Zimbabwe 1 – Italia 0 Diamo un po’ di numeri:  Artisti in mostra nel Padiglione Italia 270. Artisti in mostra nel Padiglione Zimbabwe 4.  Numero di giornalisti, intellettuali, artisti, galleristi, critici, autorità e pubblico presenti all’Arsenale,… Continua a leggere “SOLO 1500 N.3 – Biennale Arte 2011: Zimbabwe 1 – Italia 0”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: