Tag: India

‘Perché il lifting brasiliano dei glutei non ci salverà’: Tishani Doshi, Un Dio alla porta (a cura di Giulia Bocchio)

La poesia diventa un fatto attraverso l’occhio vigile di Tishani Doshi, poetessa, giornalista e narratrice indiana che ha dimestichezza con il flusso del tempo che attraversa il corpo, la società e le strutture del potere: per quindici anni è stata prima ballerina di bharatanatyam… Continua a leggere “‘Perché il lifting brasiliano dei glutei non ci salverà’: Tishani Doshi, Un Dio alla porta (a cura di Giulia Bocchio)”

Anna Carocci, Teatro artigiano, teatro sapiente: il Teatro Tascabile di Bergamo

  In un grande spazio aperto, due scheletri vestiti di vesti antiche – una donna e un uomo – ballano scatenatamente rock and roll con una bambina dalla veste rossa. È il finale di Amor mai non s’addorme. Storie di Montecchi e Capuleti del… Continua a leggere “Anna Carocci, Teatro artigiano, teatro sapiente: il Teatro Tascabile di Bergamo”

PoEstate Silva #25: Arundhathi Subramaniam, da “A una poesia non ancora nata”

  For a Poem, Still Unborn Over tea we wonder why we write poetry. Ten people read it, anyway. Three are committed in advance to disliking it. Three feel a vague pang but have leaking taps and traffic jams to think about. Two like… Continua a leggere “PoEstate Silva #25: Arundhathi Subramaniam, da “A una poesia non ancora nata””

La botte piccola #9: Rudyard Kipling, Come nacque la paura

La botte piccola contiene il vino buono, e questo non è, come si può pensare, un malcelato sfottò di consolazione: l’accoglienza costringe ogni minima particola di vino a venire prima o poi a contatto con le note del legno. Il racconto, la meno diluita… Continua a leggere “La botte piccola #9: Rudyard Kipling, Come nacque la paura”

Luca Buonaguidi: respiro d’assenza

India Complice il silenzio (Italic Pequod, 2015) Sono felice. Potrei aggiungere altri dettagli ma la felicità sta nel toglierli. Punakha 03/05/2013 Lampi di gioia che non a caso si mischiano alla sparizione di una vanitosa e scontata costruzione verbale. Nessuna offesa all’andamento poetico, certo… Continua a leggere “Luca Buonaguidi: respiro d’assenza”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: