Tag: I poeti della domenica

I poeti della domenica #58: Rocco Scotellaro, La città mi uccide

LA CITTÀ MI UCCIDE I Datemi pure da mangiare il pane della questua nero indurito, ho tanta voglia di lavorare. Si sono mangiati i miei calcagni queste strade d’asfalto dure a pestare. Era nel vento una pioggia di piccoli prezzi sulle immobili merci delle… Continua a leggere “I poeti della domenica #58: Rocco Scotellaro, La città mi uccide”

I poeti della domenica #57: Vincenzo Cardarelli, Marzo

MARZO Oggi la primavera è un vino effervescente. Spumeggia il primo verde sui grandi olmi fioriti a ciuffi dove il germe cade come diffusa pioggia. Fra i rami onusti e prodighi un cardellino becca. Verdi persiane squillano su rosse facciate che il chiaro allegro… Continua a leggere “I poeti della domenica #57: Vincenzo Cardarelli, Marzo”

I poeti della domenica #48. Silvia Salvagnini, Mi piace stare con le mani in pasta

Mi piace stare con le mani in pasta mi piace andare in treno mi piace sputare addosso al pomeriggio mi piace buttare via i doveri ma devo fare qualcosa per buttare fuori questo straccio di errori rivissuti di granchi ancorati di gatti morti. Silvia… Continua a leggere “I poeti della domenica #48. Silvia Salvagnini, Mi piace stare con le mani in pasta”

I poeti della domenica #47. Milena Milani, La solitudine

LA SOLITUDINE È una tristezza vagabonda che mi strazia come giocano le mani con queste intense viole di Via Veneto. Voi me le avete date che io le porti incontro al mare amico che io le getti piano lungo la via che corro ansando… Continua a leggere “I poeti della domenica #47. Milena Milani, La solitudine”

I poeti della domenica #46: Dario Bellezza, Tutti i nostri intrighi

. Tutti i nostri intrighi intrecci, labirinti giovani animali diventati vecchi nessuno saprà mai dove saranno andati l’oblio li coglierà appena pronunciati Allora io funesto anche a me stesso prego Dio di pietà: qualcosa di me resti per le future età. . da: Dario… Continua a leggere “I poeti della domenica #46: Dario Bellezza, Tutti i nostri intrighi”

I poeti della domenica #45. Neri Pozza, Ezra alle Zattere

EZRA ALLE ZATTERE Sulla Fondamenta delle Zattere, risegando i marmi ci veniva incontro alto barbato bianco, Ezra Pound; e una donnuccia annaspava dietro a lui che marciava, gli occhi biavi della follia persi nel liquame melmoso della Zudèca. Scavalcava le pietre a passo di… Continua a leggere “I poeti della domenica #45. Neri Pozza, Ezra alle Zattere”

I poeti della domenica #43. Rachel Bluwstein, Felicità quieta (traduzione inedita)

FELICITÀ QUIETA Il sole ha dissetato il cumulo di sabbia, sul cumulo di sabbia – io e te, e nel cuore – una felicità quieta. Mezzi colori, mezze voci, non serve far domande, non serve dare risposte basta guardare, basta ascoltare. La tua mano… Continua a leggere “I poeti della domenica #43. Rachel Bluwstein, Felicità quieta (traduzione inedita)”

I poeti della domenica #42: Cesare Pavese, Sono uscito al mattino al freddo e al sole

. …Sono uscito al mattino al freddo e al sole come un’impresa eroica. …Ho fatto nulla tutta la giornata finché stremato della gran fatica son ritornato a stento, moribondo. …Così ogni giorno ripasso la vita che mi è venuta in sorte a questo mondo.… Continua a leggere “I poeti della domenica #42: Cesare Pavese, Sono uscito al mattino al freddo e al sole”

I poeti della domenica #41. Emily Dickinson, Il cervello – è più ampio del Cielo (trad. di A. Rosselli)

632 The Brain — is wider than the Sky — For — put them side by side — The one the other will contain With ease — and You — beside — The Brain is deeper than the sea — For — hold them… Continua a leggere “I poeti della domenica #41. Emily Dickinson, Il cervello – è più ampio del Cielo (trad. di A. Rosselli)”

I poeti della domenica #40. Sylvia Plath, 18 aprile (traduzione di A. Rosselli)

April 18 the slime of all my yesterdays rots in the hollow of my skull and if my stomach would contract because of some explicable phenomenon such as pregnancy or constipation I would not remember you or that because of sleep infrequent as a… Continua a leggere “I poeti della domenica #40. Sylvia Plath, 18 aprile (traduzione di A. Rosselli)”

I poeti della domenica #39: Patti Smith, Perfect Moon (traduzione inedita)

Luna perfetta luna perfetta Ti sto chiamando perfetta luna ricoperta d’impuro Mi avvicino al tuo collo nudo a piedi scalzi abbaiando luna perfetta perfetta luna Io sono con te adoro arrendermi alle tue mani immense sono tua luna perfetta * Perfect Moon by Patti… Continua a leggere “I poeti della domenica #39: Patti Smith, Perfect Moon (traduzione inedita)”

I poeti della domenica #38: Amelia Rosselli, La disperazione ha provocato in me

La disperazione ha provocato in me dei gravi danni, l’accingersi a far tutto senza convinzione, e esitando. La conoscenza ha provocato in me un altro danno: la invidia, contratta nei salotti, mentre brumeggiava la sera. È la sera della vita questa dopo questo inginocchiarsi alla… Continua a leggere “I poeti della domenica #38: Amelia Rosselli, La disperazione ha provocato in me”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: