Tag: Giunti

Enallumini la nocte di Lucia Drudi Demby

for James Gabriele, 1975 Un ragazzo dormiva e qualcosa di molto bello entrò dentro di lui. Questa cosa molto bella era la musica e il ragazzo cercò da dove venisse. Il ragazzo trovò una porta socchiusa. Questa porta non era in una casa, era…

Una frase lunga un libro #94: Carmen Pellegrino, Se mi tornassi questa sera accanto

Una frase lunga un libro #94: Carmen Pellegrino, Se mi tornassi questa sera accanto, Giunti 2017; € 16,00, ebook € 9,99 * «Papà, c’è un grande fiume in questa storia.» «Più grande del fiumeterra dei nonni?» «No, più grande di quello non ce n’è.» Se mi…

Una frase lunga un libro #72: Grazia Verasani, Lettera a Dina

Una frase lunga un libro #72: Grazia Verasani, Lettera a Dina, Giunti 2016, € 14,00, ebook € 8,99 * È successo il 22 maggio, di mattina, mentre parcheggiavo l’auto sotto casa dopo essere andata al supermercato a fare un po’ di provviste. La voce dello speaker…

Una frase lunga un libro #44: Alessandro Bertante, Gli ultimi ragazzi del secolo

Una frase lunga un libro #44: Alessandro Bertante, Gli ultimi ragazzi del secolo, Giunti, 2016, € 16,00. ebook € 9,99 * Abbiamo trascurato ogni memoria, anche quelle più recenti, così drammatiche e crudeli che parevano impossibili da rimuovere. Siamo riusciti a dimenticare la nostra guerra, l’irriducibilità…

Una frase lunga un libro #30: Igiaba Scego, Adua

Una frase lunga un libro #30: Igiaba Scego, Adua, Giunti 2015. € 13,00 ebook € 8,99 Lul è stata la prima delle mie amiche a tornare. Mi ha chiamato dopo una settimana che stava a Mogadiscio, e mi ha detto «l’aria odora di cipolla». Non mi ha…

Clara Sereni, Via Ripetta 155

Si può recensire un libro anche partendo da “ciò che non è”, conducendo un discorso che porta a definire quello che il libro in questione comunica a chi lo legge e ne scrive. E può fare al caso Via Ripetta 155, l’ultimo romanzo-diario di…

Carmen Pellegrino – Cade la terra

Carmen Pellegrino, Cade la terra, Giunti, 2015; € 14,00, ebook € 8,99 Cerco qualche volta di immaginare la felicità, mia e dei morti, e mi sembra che sia la vita. Forse perché chiare nella luce che già un po’ s’insettembra sono adesso le cose e…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: