Tag: Giulio Maffii

“Sequenze per sbagliare il bersaglio” di Giulio Maffii (rec. di A.F. Perozzi)

Interfaccia e ingovernabilità in Sequenze per sbagliare il bersaglio di Giulio Maffiidi Antonio Francesco Perozzi Come sappiamo, in risposta a una nascente società dell’immagine il Novecento ha aperto la strada alle più diverse contaminazioni tra la parola e l’immagine – prese di coscienza del valore… Continua a leggere ““Sequenze per sbagliare il bersaglio” di Giulio Maffii (rec. di A.F. Perozzi)”

Giovanni Peli, Onore ai vivi. Nota di lettura di Michele Paoletti

Di fronte a sedici millimetri di vita altra che sarà, Giovanni Peli sceglie di cantare in maniera lucida e onesta e lo fa con parole crude e affilate. Canta la nascita, canta il desiderio, l’attesa e non la speranza e attraverso il canto cerca… Continua a leggere “Giovanni Peli, Onore ai vivi. Nota di lettura di Michele Paoletti”

Angina d’amour – Giulio Maffii, di Melania Panico

  Angina d’amour è un libro complesso e vivo in cui si intersecano temi fondanti come amore, lutto, memoria, in una struttura che non lascia spazio a equivoci o storture. Un libro che segna un passaggio netto nella produzione dell’autore. Il titolo è un… Continua a leggere “Angina d’amour – Giulio Maffii, di Melania Panico”

Nota di lettura a Misinabì di Giulio Maffii

Scendemmo poi/ con le briciole piene di tasche/ e l’ansia delle saracinesche nell’ora di chiusura. Un viaggio ctonio, e una meditazione sulla morte come limite, non colta nella sua astratta e anonima impersonalità ma dialogando con i morti, con le ombre, che continuano nel… Continua a leggere “Nota di lettura a Misinabì di Giulio Maffii”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: