Tag: Giacomo Cerrai

PoEstate Silva #44: Giuseppe Samperi, da “L’ora mora del giorno”

  Siamo come questi nostri scritti, illimitati e finibili dentro alla rete e fuori sito appena il file si oscura, entra il soffio che ci cancella e smagnetizza il nome una folata. Alcuni la chiamano morte ma in sorte non l’ho avuta. Scrivo e… Continue Reading “PoEstate Silva #44: Giuseppe Samperi, da “L’ora mora del giorno””

Cinque poesie di Lorenzo Mari da “Nel debito di affiliazione” (L’arcolaio, 2013)

◊ Nel debito di affiliazione A cosa potrà servire – non alla mano del padre, non all’etimo del nonno: casomai potrà addurre motivo soltanto al taglio e all’abrasione. E con il vuoto dell’incavo nudo, dei nudi semi, contribuire, infine, a piovere il niente –… Continue Reading “Cinque poesie di Lorenzo Mari da “Nel debito di affiliazione” (L’arcolaio, 2013)”

Intorno a uno sguardo. Su “Per ogni frazione” di Davide Castiglione

Già Giacomo Cerrai in una recensione risalente al 2011 evidenziava come in Per ogni frazione (Campanotto, 2010) l’opera di Davide Castiglione scegliesse di farsi illuminare dalla lunga luce del Novecento. Ha senso riprendere da questo punto, per tornare a parlare, a distanza di tempo,… Continue Reading “Intorno a uno sguardo. Su “Per ogni frazione” di Davide Castiglione”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: