Tag: gabriele d’annunzio

Il demone dell’analogia #1: Scale

IL DEMONE DELL’ANALOGIA «Una strana amicizia, i libri hanno una strana amicizia l’uno per l’altro. Se li chiudiamo nella mente di una persona bene educata (un critico è soltanto questo), lì al chiuso, al caldo, serrati, provano un’allegria, una felicità come noi, esseri umani,… Continue Reading “Il demone dell’analogia #1: Scale”

Paola Deplano, Invito alla poesia di Arthur Symons

Tra giglio ed eliotropio. Invito alla poesia di Arthur Symons di Paola Deplano   ELIOTROPIO BIANCO                                                         … Continue Reading “Paola Deplano, Invito alla poesia di Arthur Symons”

Editi e inediti di Andrea Castrovinci Zenna (con nota di lettura)

Dire il trauma: la poesia di Andrea Castrovinci e di Fabio Michieli a confronto Nella poesia di Andrea Castrovinci Zenna (qui proposta attraverso una lunga selezione, che partendo dall’opera edita Il nome di mia madre, Ensemble 2018, si allarga a includere testi inediti, alcuni… Continue Reading “Editi e inediti di Andrea Castrovinci Zenna (con nota di lettura)”

proSabato: Gabriele d’Annunzio, dal “Solus ad solam”

Una lettera dal Solus ad Solam 31 agosto 1908. Tutta la giornata di ieri passò in silenzio. Stamani la posta non mi ha portato nulla. Sono le tre del pomeriggio, e tu non dài nessun segno. La tua ultima lettera del 28 diceva imminente… Continue Reading “proSabato: Gabriele d’Annunzio, dal “Solus ad solam””

I poeti della domenica #76: Gabriele D’Annunzio, Qui giacciono i miei cani

QUI GIACCIONO I MIEI CANI Qui giacciono i miei cani gli inutili miei cani, stupidi ed impudichi, novi sempre et antichi, fedeli et infedeli all’Ozio lor signore, non a me uom da nulla. Rosicchiano sotterra nel buio senza fine rodon gli ossi i lor… Continue Reading “I poeti della domenica #76: Gabriele D’Annunzio, Qui giacciono i miei cani”

Tra i cuscini dell’amante. “Ketty” di Guido Gozzano. Di Massimiliano Cappello

Tra i cuscini dell’amante. Ketty di Guido Gozzano . I. Supini al rezzo ritmico del panka. Sull’altana di cedro, il giorno muore, giunge dal Tempio un canto or mesto or gaio, giungono aromi dalla jungla in fiore. Bel fiore del carbone e dell’acciaio Miss… Continue Reading “Tra i cuscini dell’amante. “Ketty” di Guido Gozzano. Di Massimiliano Cappello”

Notturno Americano di Emidio Clementi. Recensione

  Notturno Americano è una stanza stretta come un corridoio tra la 33esima e la 12esima Street; è uno “schifosissimo lavoro”; sono le strade lerce di New York o di Chicago percorse a stomaco vuoto, sotto l’effetto di allucinazioni, alla ricerca dell’ispirazione o del… Continue Reading “Notturno Americano di Emidio Clementi. Recensione”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: