Tag: Fuori di testo

Fuori di testo (nr. 33)

Le paure Quest’anno voglio metterti di fronte a nuove scelte e ho da conquistarti e scegliere un bel posto Quest’anno porto via con me lo stretto indispensabile e metterò da parte tutte le paure che ho Perché a trovare scuse sono bravo ma tu…

Fuori di testo (nr. 32)

Il nido Il nido tra il ponte e l’ascensore a doppio isolamento dal freddo e dal rumore fondato sul cemento me lo ricordo quando se non ci sei c’è il temporale Riporta cose buone non solo le sconfitte non solo il treno che ho…

Fuori di testo (nr. 31)

Un esercito di alberi Un esercito di alberi al vento sei tu proteggi la mia testa dai pensieri inutili e mi basta Un esercito di nuvole d’argento sei tu fai diventare il cielo magnifico anche se non è sereno e non serve capire Esplodi…

Fuori di testo (nr. 30)

Le cose che pensano In nessun luogo andai per niente ti pensai e nulla ti mandai per mio ricordo sul bordo m’affacciai d’abissi belli assai. Su un dolce tedio a sdraio amore ti ignorai invece costeggiai i lungomai M’estasiai, ti spensierai m’estasiai e si…

Fuori di testo (nr. 29)

Non arrossire Quando ti guardo, ma ferma il tuo cuore che trema per me. Non aver paura di darmi un bacio, ma stammi vicino e scaccia i timor. Il nostro amor non potrá mai finire. Stringiti a me e poi lasciati andare. No, non…

Fuori di testo (nr. 28)

Se un giorno Se un giorno qualcuno venisse a spiegarti con massima conoscenza dei fatti come funzionano le cose se dopo anni di studi, discussioni, fatti, evidenze qualcuno volesse spiegarti come va avanti il mondo, quale peso preciso abbia l’ansia la velocità delle lacrime…

Fuori di testo (nr. 27)

La bomba nucleare Le tue gambe, i miei libri, sigarette, adesivi, frasi fatte, cose vecchie cominciate. Le tue noie per l’affitto, due monete sotto al letto, uno schiaffo improvviso sulle scale. Ma davvero quest’amore è un bomba nucleare fa scoppiare la ragione dentro al cuore nel silenzio più…

Fuori di testo (nr. 26)

L’isola La mia e la tua pazzia è la pazzia di un’isola con tutto il vento contro e sulla schiena che non importa neanche più Quando ridi e corri e ridi rimane lì sull’isola con tutta l’acqua intorno che se remi ai fianchi te…

Fuori di testo (nr. 25)

Carte da decifrare L’amore è tutto carte da decifrare è lunghe notti e giorni per imparare io se avessi una penna ti scriverei se avessi più fantasia ti disegnerei su fogli di cristallo da frantumare e guai se avessi un coltello per tagliare Se…

Fuori di testo (nr. 24)

Serenata Amore mio dove sarai a fianco del sole o a spasso col bene? Tesoro mio mi schiudo a fianco di tutti i sogni che son gli stessi che hai tu Ferita mia scintilla che riscateni il caos in fondo a me la malattia…

Fuori di testo (nr. 23)

Canto di accoglienza Lasciati avvicinare Lasciati sfiorare Sarò per te legno che arde e odora Lasciati avvicinare Lasciati sfiorare Avrò per te vino rosso che colora Rifugio che ripara Abbraccio che consola         Ginevra Di Marco (da “Trama tenue”, 1999)

Fuori di testo (nr. 22)

Il regno delle Fate Una signora non più giovane sorride alla fermata del passante per Milano. Io che raccolgo le mie cose e con lo zaino scendo giù dal treno pieno. Ci sono facce variopinte, polizia, non c’è bisogno di vetrine colorate o forse…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: