Tag: filosofia

L’assurda evidenza: dialogo con Francesco D’Isa (a cura di Giulia Bocchio)

Finché ho scoperto una medicina nel veleno dell’assurdo Francesco D’Isa   In termini puramente estetici e sensoriali, provando a visualizzarlo in libreria o all’interno di una qualche biblioteca, L’assurda evidenza è un diario filosofico molto breve, sottile, scritto dal filosofo e artista visivo Francesco D’Isa… Continua a leggere “L’assurda evidenza: dialogo con Francesco D’Isa (a cura di Giulia Bocchio)”

‘Dal cervello allo spirito’, il percorso filosofico di Aldo Sisto (A cura di Giulia Bocchio)

Riflessioni su un percorso-Dal cervello allo spirito (Genesi Ed.), del filosofo e poeta Aldo Sisto, è un viaggio molto fluido nella complessità della nostra testa. Scrivo ‘testa’ perché è maestria dell’autore riflettere e intersecare due termini titanici racchiusi – per intenderci – in essa:… Continua a leggere “‘Dal cervello allo spirito’, il percorso filosofico di Aldo Sisto (A cura di Giulia Bocchio)”

Diego Fusaro, “Caro Epicuro. Lettere sui grandi temi della vita e della filosofia” (rec. di T. Di Brango)

Diego Fusaro, Caro Epicuro. Lettere sui grandi temi della vita e della filosofia Piemme, 2020 Caro Epicuro (Piemme, Milano, 2020) può essere definito un epistolario immaginario. Con esso, infatti, Diego Fusaro mette a disposizione dei lettori oltre ottanta missive indirizzate a un destinatario –… Continua a leggere “Diego Fusaro, “Caro Epicuro. Lettere sui grandi temi della vita e della filosofia” (rec. di T. Di Brango)”

Tommaso Di Brango, «Ridere della filosofia». Appunti sul rapporto Pascal-Leopardi

«Ridere della filosofia». Appunti sul rapporto Pascal-Leopardi Il mio ingegno non va sempre avanti, va anche indietro. Non diffido meno dei miei pensieri perché sono secondi o terzi invece che primi, o presenti invece che passati. Ci correggiamo spesso altrettanto scioccamente come correggiamo gli… Continua a leggere “Tommaso Di Brango, «Ridere della filosofia». Appunti sul rapporto Pascal-Leopardi”

proSabato: Andrea Emo, In principio era l’immagine #1

Il pensiero e l’immagine. Non è vero che la poesia sia pura fantasia, pura immagine, che la filosofia sia puro pensiero. L’immagine senza pensiero è vuota, il pensiero senza immagine è muto. Ciò che non si saprà mai è questo: quale dei due sia… Continua a leggere “proSabato: Andrea Emo, In principio era l’immagine #1”

Tommaso Grandi, Inediti

  Ora / tremo Ora / è una mattina infranta, rotta nell’atto autocosciente, come sparsa d’ocra e bronzo tra le foglie d’autunno; s’è persa nel rimbalzo sull’opaco vetro della finestra ad ovest, già, dico, s’è persa l’ingenita spinta ad alzarsi contro questo vento blu,… Continua a leggere “Tommaso Grandi, Inediti”

Credere. Dopo la filosofia del XX secolo – Dario Antiseri

Dario Antiseri, Credere, Armando Editore, € 15,00 Si pone alla nostra attenzione, in questa nuova edizione 2017, un importante libro di Dario Antiseri, uscito sempre per Armando Editore la prima volta sullo scadere del secolo scorso. Pensare entro i limiti a noi posti dalla… Continua a leggere “Credere. Dopo la filosofia del XX secolo – Dario Antiseri”

Intervista a Massimo Donà su filosofia e poesia

Massimo Donà, filosofo, musicista, professore ordinario presso l’Università San Raffaele di Milano, dialoga con Francesco Filia su poesia e filosofia. Qui il suo sito personale. Una delle prime testimonianze del rapporto tra filosofia e poesia è il frammento 42 di Eraclito: “Omero è degno… Continua a leggere “Intervista a Massimo Donà su filosofia e poesia”

La curva del giorno, Biagio Cepollaro. Nota di lettura

La curva del giorno di Biagio Cepollaro – L’arcolaio 2015, pp. 125, Euro 11,00 – è il secondo capitolo della trilogia de Le qualità, il primo capitolo è stato edito nel 2012 (Le qualità, Edizioni La camera verde). Il testo è composto da un Prologo… Continua a leggere “La curva del giorno, Biagio Cepollaro. Nota di lettura”

Suggestioni del cadere (di Denise Celentano)

Suggestioni del cadere (Denise Celentano)   Una passeggiata a briglie sciolte nella trama di suggestioni evocate dal cadere.   Il corpo. Cadere è perdere l’equilibrio, a seguito di un impatto con un ostacolo imprevisto; cadere è l’interruzione, più o meno brusca, di un movimento. È… Continua a leggere “Suggestioni del cadere (di Denise Celentano)”

Simone Consorti è oscenamente onesto (di Massimiliano Damaggio)

C’è una cosa che viene rimarcata qua e là, quando si scrive di libri – specialmente di poesia. C’è un giudizio che riguarda il contenuto. Si è fortemente contro, almeno a livello inconscio, a ciò che non presenta vie di fuga. Sembra proibita la… Continua a leggere “Simone Consorti è oscenamente onesto (di Massimiliano Damaggio)”

Cosa germoglia – filosofi per la poesia

. (…) Che fummo? Che fu quel punto acerbo Che di vita ebbe nome?   Zanzotto, in questi versi tratti dal Coro dei morti nello studio di Federico Ruysch, vede il più alto testamento di Leopardi. Riconosce qui in particolare quattro parole cardine della… Continua a leggere “Cosa germoglia – filosofi per la poesia”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: