Filosofi per caso

Filosofi per caso (post di Natàlia Castaldi)

Filosofi per caso - la rivista - immagine di copertina di Alex Stoddard

Da imperdonabile tempo ho ricevuto copia omaggio di una rivista nata di recente. La rivista si chiama “filosofi per caso” e nasce dalla passione per l’indagine sull’arte in tutte le sue forme, con un’attenzione particolare per gli aspetti filosofici che fanno da matrice e propulsore per la creazione artistica senza cadere nell’accademismo scientifico, sì da stimolare ed invogliare anche il lettore più “profano” ad avvicinarsi a questa disciplina, che diversamente apparrebbe distante quanto ostica.

I “filosofi per caso” hanno una storia nata in rete e da sempre si sono distinti quale punto di riferimento per la condivisione di opere, riflessioni e pensiero. La rivista, curata nei minimi dettagli grafici con gusto, perizia e passione, tratta i più svariati argomenti; come ho già detto, un’attenzione particolare è destinata all’arte (letteratura contemporanea, poesia, fotografia, cinema, pittura …), ma anche l’attualità, quale chiave per la lettura del presente e della sua influenza determinante nell’agire quotidiano delle vite di tutti, trova in queste pagine ampio spazio di indagine e riflessione.

Con queste poche righe ringrazio la redazione dei Filosofi per caso per avermi reso partecipe di questa felice nascita e mi complimento per il loro operato, invitando i nostri lettori a leggerli supportando il loro meritevole lavoro.

Per avere informazioni sull’abbonamento potete scrivere a:

filosofipercaso@libero.it